/ Cronaca

Cronaca | 21 settembre 2021, 17:41

Gallarate, bloccate dalla polizia due ragazze sospette. Una era ricercata per furto aggravato

A notare le due giovanissime - una diciottenne e una minorenne - mentre si aggiravano per Sciarè è stato un agente fuori servizio

Gallarate, bloccate dalla polizia due ragazze sospette. Una era ricercata per furto aggravato

Nel pomeriggio di ieri, la Polizia di Stato di Gallarate ha arrestato una ragazza italiana appena diciottenne per furto aggravato.

La ragazza in compagnia di una complice minorenne si aggirava con fare sospetto nel quartiere Sciarè. Le due donne stavano concentrando la loro attenzione sulle abitazioni del quartiere, probabilmente con l’intenzione di saccheggiarle, ma grazie all’occhio vigile di un agente del commissariato di polizia, libero dal servizio, sono state fermate prima che potessero entrare in azione.

Gli agenti sono quindi intervenuti a seguito della segnalazione del collega e dopo aver perlustrato le zone dallo stesso indicate, hanno rintracciato le giovani donne in stazione: le due, prive di qualsiasi documento, ma dichiaratesi entrambe minorenni, senza tuttavia fornire alcuna indicazione sui propri genitori, sono state accompagnate in ufficio per essere sottoposte a foto-segnalamento.

Dai successivi controlli, una delle due, da poco maggiorenne, risultata destinataria di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale per i Minorenni di Firenze in quanto imputata per furto aggravato, è stata arrestata e condotta al carcere di Pontremoli per scontare la pena.

L’altra donna, sedicente minorenne, non fornendo alcuna informazione agli agenti circa i propri parenti che potessero farsene carico, d’intesa con la Procura ail Tribunale per i Minorenni di Milano, è stata affidata a una comunità.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore