/ Sociale

Sociale | 24 settembre 2021, 15:12

Un libro racconta l'ostetrica di Fagnano Olona che sorrideva alla vita

La presentazione del volume al Museo del Tessile di Busto. Numerosi gli aneddoti raccontati della vita di Carolina Castiglioni, da cui è emersa una grandissima umanità unita alla sua preparazione. Quando il lavoro di ostetrica nemmeno era concepito

Un libro racconta l'ostetrica di Fagnano Olona che sorrideva alla vita

Carolina. Una vita per la Vita”. Si è svolta giovedì sera in sala conferenze del Museo del Tessile, la presentazione del volume “Carolina. Una vita per la Vita”, dedicato all'ostetrica di Fagnano Olona, Carolina Castiglioni, che ne raccoglie gli elementi biografici mettendo a fuoco le condizioni dell'inizio della professione negli anni Quaranta, fino allo sviluppo dell'assistenza sanitaria.

Nata alle Fornaci di Fagnano Olona nel 1919, ha individuato e voluto per sé la prospettiva professionale di essere ostetrica quando era ancora difficile da concepire e non ben inquadrata legalmente. Sotto i voli a bassa quota dei bombardieri, già nel 1943 correva senza alcun timore, di notte come di giorno, per le sue prime prestazioni professionali. «Il suo rigore morale e la sua certezza diagnostica l'hanno posta gradualmente al centro dell'attenzione a Fagnano e nei comuni vicini. Con il progresso dell'assistenza sanitaria ha proseguito la sua professione, fino all'inizio del nostro millennio, quando aveva ormai più di novanta anni». Di qui il libro “Carolina. Una via per la Vita”, anche attraverso le testimonianze di coloro che l'hanno conosciuta (mamme, figli e mariti che rievocano la sua figura).

Presente un centinaio di persone, tra cui molte ostetriche e la presidente dell'Ordine di Varese, Clara Magnoli.

L'autore del volume Carmelo Corrado Occhipinti, dopo il saluto introduttivo di Natalia Marrese (presidente del Centro Aiuto alla Vita di Busto Arsizio), ha dialogato con la giornalista Donatella Negri e il presidente onorario del Cav bustocco, Antonio Pellegatta. Numerosi gli aneddoti raccontati della vita di Carolina da cui è emersa una grandissima umanità unita alla sua preparazione.

«Ho superato tanti ostacoli, affrontato tanti sacrifici, ma accogliere e tenere in braccio un neonato è meraviglioso e ogni volta ne ero fiera» campeggiava sopra una foto di Carolina Castiglioni, sempre sorridente.

L'autore e il curatore del volume (Giovanni Pigni, figlio di Carolina) intendono proseguire nella raccolta di testimonianze. Per richiedere una copia del libro: 0331.636373 o cavbusto@virgilio.it.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore