/ Politica

Politica | 25 settembre 2021, 10:12

Maggioni: «Le mie spese elettorali? Raccolte da me e due liste. Ecco l'Iban, se i bustocchi vogliono sostenerci»

A Busto Arsizio il candidato sindaco del centrosinistra fa chiarezza sul tema e rivendica la sua trasparenza: «Il finanziamento delle spese è affidato alla disponibilità dei singoli cittadini che vorranno contribuirvi anche con piccole somme»

Maurizio Maggioni, candidato sindaco del Pd

Maurizio Maggioni, candidato sindaco del Pd

Maurizio Maggioni rivendica la sua trasparenza sulle spese elettorali. E pubblica pure il suo Iban, per chi vuole sostenerlo, anche con piccole somme.

Il candidato sindaco del centrosinistra con una nota spiega: «La mia candidatura nasce innanzitutto con il Pd e poi con il sostegno di una lista civica. Tutte le spese elettorali della campagna sindaco sono raccolte insieme (due liste più sindaco) con la scopo di dichiarare tutte le previsioni e presentare ai cittadini  la reale consistenza delle spese. Altri candidati sindaco hanno scelto di mantenere separate le previsioni di spesa della loro campagna da quelle, che vengono dichiarate, delle liste di riferimento». E Maggioni precisa: «Scelta legittima, ma che non permette ai cittadini di conoscere ora le previsioni di spesa dei Sindaci, che ci sembrano molto più consistenti di quelle delle liste».

Poi annuncia a proposito del sostegno alla sua campagna: «Questo è l’Iban per sottoscrivere le donazioni a sostegno della campagna elettorale del candidato Sindaco BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI BUSTO GAROLFO E BUGUGGIATE  (filiale di Busto Arsizio) IT10  H084  0422  8000  0000  0003  868 Anagrafica:  Pozzi Massimo, mandatario elettorale di Maggioni Maurizio, via Benvenuto Cellini 6 -Busto Arsizio Il finanziamento delle spese  è affidato alla disponibilità dei singoli cittadini che vorranno contribuirvi anche con piccole somme».

I.P.E.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore