/ Sport

Sport | 28 settembre 2021, 12:38

VIDEO E FOTO. Oldani presenta la centesima Tre Valli Varesine: «Manca il fiato dall'emozione»

Il presidente della Alfredo Binda ha presentato, accanto al presidente della Regione Fontana, la grande classica che compie il secolo di vita, che quest'anno partirà da Busto. Novità del centenario la prima edizione della Tre Valli femminile: «Con la Gran Fondo da 1.600 iscritti, non ci siamo fatti mancare niente»

VIDEO E FOTO. Oldani presenta la centesima Tre Valli Varesine: «Manca il fiato dall'emozione»

Cento anni di sport, di ciclismo, di passione, di sudore, di territorio, di voglia di andare in strada a veder sfilare i corridori, di salite e di discese, di volate e fughe. Cento anni di Tre Valli Varesine sono soprattutto questo: un tutt'uno con Varese e il Varesotto e la sua storia che non può non emozionare anche un uomo navigato come Renzo Oldani, presidente della società Alfredo Binda che organizza la manifestazione.

«Manca il fiato parlare dei cento anni della Tre Valli - ha detto Oldani presentando in Regione questa mattina la gara del 5 ottobre, accanto al presidente Attilio Fontana, ai presidenti delle altre due società ciclistiche che organizzano le altre due manifestazioni del Trittico Lombardo, la Agostoni e la Bernocchi - cento anni di persone che hanno vissuto il territorio e dato tanto allo sport. Un traguardo importante che ci emoziona e che abbiamo voluto festeggiare con un 100 + 1, ovvero la prima Tre Valli femminile che partirà la mattina del 5 ottobre sempre da Busto. Con la Gran Fondo che conta 1600 iscritti non ci siamo fatti mancare niente». 

«Le gare del Trittico saranno l'occasione per mettere in mostra le bellezze che il nostro territorio offre - ha aggiunto Fontana - da varesino sono particolarmente legato alla Tre Valli che si ripeterà ancora altri cento e cento anni». 

Bellezze naturalistiche che saranno esaltate grazie alla diretta Rai, con Oldani come sempre in cabina commento a fianco del telecronista Andrea De Luca. «Chi meglio di lui può parlare delle immagini del territorio che vedremo come il lago e la residenze storiche, la Tre Vali è cresciuta moltissimo in questi anni" ha aggiunto De Luca.

Nel corso dell'incontro sono state presentate anche le altre due gare del Trittico, la Bernocchi che si correrà a Legnano il 4 ottobre, con un traguardo volante previsto a Busto Arsizio e la Agostoni che si correrà a Lissone l'11 ottobre. 

Le città di Varese e Busto Arsizio sono pronte ad accogliere corridori e pubblico. «Il ciclismo è uno sport popolare e a Varese si mangia da sempre pane e ciclismo - ha sottolineano l'assessore varesino Dino De Simone - i varesini hanno voglia di scendere in strada a vedere i ciclisti».

«Per noi è un orgoglio che la Tre Valli parta da Busto Arsizio - ha affermato l'assessore allo Sport di Busto Laura Rogora - abbiamo predisposto una serie di eventi di preparazione, con temi legati al ciclismo per arrivare in grande stile all'evento del 5 ottobre; per Busto sarà una giornata importante». 

Matteo Fontana

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore