/ Sport

Sport | 30 settembre 2021, 10:42

Uyba batte Brescia e coglie la finale del trofeo Mimmo Fusco

Stasera alle 20.15, alla e-work Arena di Busto, l'atto finale della manifestazione che ricorda il giornalista sportivo Rai. Sarà Uyba-Casalmaggiore

Rossella Olivotto

Rossella Olivotto

Sarà Uyba-Casalmaggiore la finale del Trofeo Mimmo Fusco edizione 2021 alla e-work Arena di Busto Arsizio. Nell'incontro di apertura Casalmaggiore ha avuto la meglio su Monza per 3-0, poi le farfalle di coach Musso hanno superato Brescia con il risultato di 3-1.

La Unet e-work, con Gray a riposo precauzionale, ha giocato con Poulter-Mingardi, Olivotto-Stevanovic al centro, Bosetti-Ungureanu in banda, Zannoni libero e ha condotto senza particolari problemi i primi due parziali. Con la battuta sempre incisiva di Ungureanu e Mingardi, la squadra bustocca ha dominato la scena, soprattutto nel secondo game, chiuso 25-14. Nel terzo (dentro Monza per Poulter ed Herrera Blanco per Stevanovic), Brescia ha dimezzato il gap conducendo per tutto il parziale nonostante il tentativo di recupero delle farfalle (buon ingresso anche di Bressan al servizio e di Battista in posto 4 nella fase clou). 

Nel quarto set (confermata Monza in regia e dentro di nuovo Stevanovic), la Unet e-work ha ripreso in mano le redini della gara e ha chiuso per 25-13 (in campo da metà game ancora Battista per Ungureanu).

Stasera alle 20.15, la finalissima Busto Arsizio-Casalmaggiore, anche in diretta su Raisport+ HD.

Zannoni: «Sono contenta di questa prestazione, perché piano piano stiamo cercando di trovare i nostri meccanismi: purtroppo per un problema o per l'altro non siamo mai al completo e quindi dobbiamo sfruttare bene queste occasioni per crescere sempre di più e migliorarci in campo».

Bosetti: «Sono contenta del risultato, era importante vincere giocando qui: c'è un'emozione diversa rispetto a giocare in altri palazzetti. Brescia è un'ottima squadra di A2 e sono sicura farà un bel campionato: l'importante è che cresca la squadra, io mi sento bene e sto lavorando per migliorare alcune cose che non mi soddisfano, ma l'importante è il nostro gioco».

Top scorer Uyba, Adelina Ungureanu con 21 punti (43% offensivo, 2 ace e 5 muri), seguita da Camilla Mingardi (15). 64% offensivo per la capitana Stevanovic (10 punti con 2 ace e un muro).

Il tabellino
Busto Arsizio-Brescia 3-1 (25-21, 25-14, 27-25, 25-13)

Unet e-work Busto Arsizio: Poulter, Battista 5, Olivotto 8, Monza, Bressan 1, Gray ne, Colombo ne, Mingardi 15, Zannoni (L), Stevanovic 10, Bosetti 8, Ungureanu 21, Herrera Blanco 3. All. Musso, 2° Gaviraghi. Battute errate: 7, vincenti 10, muri: 14 (5 Ungureanu).

Banca Valsabbina Millenium Brescia: Morello 1, Giroldi ne, Bianchini 14, Ciarrocchi 6, Fondriest 10, Blasi, Sironi ne, Cvetnic 10, Tanase 11, Scognamillo (L), Bartesaghi 3, Caneva ne. All. Beltrami, 2° Cozzi. Battute errate: 16, vincenti 4, muri: 8.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore