/ Altri sport

Altri sport | 03 ottobre 2021, 12:07

Legnano Knights, debutto con vittoria

I legnanesi passano 73-80 a Livorno: vittoria meritata anche se con il batticuore finale. Pronti all'esordio casalingo

Legnano Knights, debutto con vittoria

Avvio di stagione complesso per la 3G, ospite di una favorita del girone, la Libertas Livorno di coach Alessandro Fantozzi. Legnano sempre in attesa del rientro di Cepic, Livorno al completo.

L’avvio dei Knights è subito molto positivo con un ispiratissimo Solaroli per il 4-12 che porta al primo timeout Livorno. I padroni di casa si appoggiano su Ammannato che risponde con i punti del 11-16. Il quarto continua con i Knights che mantengono comunque un vantaggio di almeno 5 fino alla tripla di Ammannato che manda in archivio il quarto sul 20-24Il primo giro di cambi legnanese permette l’allungo sul 20-27 con un’ottima difesa che è linfa poi per l’attacco.

I Knights arrivano anche sul 24-35 con 5 punti in fila di Terenzi; Bianchi tiene avanti ancora i biancorossi sul 30-38, con Livorno che sembra avere nel solo Ammannato un’arma offensiva affidabile. Il primo tempo si chiude poi sul 37-42.

Al rientro in campo l’avvio è più brillante per Livorno che si avvicina sul 41-45; Leardini e Bianchi dalla lunetta sono precisi per il 41-49.

Knights anche a +12 sul 45-57, ma Marchini riporta la Libertas sotto la doppia cifra di svantaggio con un gioco da 3 punti. Purtroppo per Livorno non ci sono metodi per fermare Terenzi che è incontenibile con i punti che portano al 50-60 del 30’. Livorno riparte di slancio nell’ultimo periodo e il 4-0 mette alle strette i Knights che rispondono con il solito Terenzi per il 54-63, che costringe Fantozzi al timeout con ancora quasi 7 minuti da giocare. Livorno ci prova ma in due possessi un gioco da 4 punti di Terenzi e la bomba di Marino iniziano a mettere del sospetto sul finale di gara con il 56-72 che si materializza sul tabellone.

A sorpresa però Livorno riapre la gara con un parziale di 14-0 di soli nervi che porta il punteggio sul 70-72.Il finale è concitato ma la freddezza dalla lunetta di Solaroli e Terenzi assicura ai Knight la prima vittoria per 73-80.

Una bella vittoria meritata per 35’ minuti perfetti; qualche sbavatura nel finale ha regalato un po' di batticuore, ma una vittoria del genere è sicuramente benzina per il lavoro settimanale in vista dell’esordio casalingo con Empoli di domenica prossima.

MAURELLI LIBERTAS LIVORNO 1947 - 3G ELECTRONICS LEGNANO KNIGHTS 73-80 (20-24, 17-18, 13-18, 23-20)

Libertas Livorno 1947: Marco Ammannato 24 (10/17, 1/2), Antonello Ricci 11 (3/7, 1/6), Luca Toniato 10 (3/6, 1/4), Andrea Casella 9 (3/5, 1/5), Ivan Morgillo 6 (3/3, 0/1), Francesco Forti 5 (2/4, 0/5), Davide Marchini 3 (1/2, 0/2), Costantino Bechi 3 (0/1, 1/3), Gregor Kuuba 2 (1/1, 0/0), Gianni Mancini 0 (0/0, 0/0)Tiri liberi: 6 / 9 - Rimbalzi: 40 14 + 26 (Marco Ammannato 11) - Assist: 15 (Marco Ammannato, Francesco Forti 4)

3G Electronics Legnano: Diego Terenzi 38 (4/9, 7/11), Manuele Solaroli 17 (4/9, 2/3), Sebastiano Bianchi 12 (2/8, 2/4), Tommaso Marino 8 (2/3, 1/10), Juan Marcos Casini 3 (0/0, 1/4), Giacomo Leardini 2 (0/1, 0/0), Edoardo Roveda 0 (0/1, 0/0), Leonardo Ferrario 0 (0/1, 0/0), Janko Cepic 0 (0/0, 0/0), Paolo Pisoni 0 (0/0, 0/0), Alessandro Ferrario 0 (0/0, 0/0)Tiri liberi: 17 / 21 - Rimbalzi: 34 8 + 26 (Diego Terenzi 8) - Assist: 14 (Tommaso Marino 7)Massimiliano GiudiciUff. Stampa - Legnano Basket Knights

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore