ELEZIONI REGIONALI LOMBARDIA 2023
 / Sport

Sport | 06 ottobre 2021, 17:27

Castellanzese beffata dopo la rimonta

La squadra di mister Ardito, nel turno infrasettimanale di serie D, esce sconfitta dal confronto casalingo contro la quotata Virtus Ciserano Bergamo. A decidere la gara del “Provasi” di Castellanza è un gol di Aranotu proprio al tramonto del match, dopo la rimonta da 0-2 dei neroverdi

Mister Andrea Ardito

Mister Andrea Ardito

Prosegue il momento no della Castellanzese, ancorata a soli tre punti in classifica dopo quattro giornate di campionato. La squadra di mister Ardito, nel turno infrasettimanale di serie D, esce sconfitta dal confronto casalingo contro la quotata Virtus Ciserano Bergamo.

A decidere la gara del “Provasi” di Castellanza è un gol di Aranotu proprio al tramonto del match (35' del secondo tempo), dopo che i neroverdi avevano annullato lo 0-2 della prima frazione di gioco con un avvio di ripresa al fulmicotone (gol di Compagnoni e Mandelli in cinque minuti, tra il 7' e il 12'). Per i neroverdi, che hanno sempre fatto del prato di casa un punto di forza, è una sconfitta che brucia, seppur giunta al termine di un match giocato sostanzialmente alla pari.

IL TABELLINO

Castellanzese-Virtus Ciserano Bergamo 2-3 (0-2 primo tempo)

Marcatori: 27′ Careccia (V), 46′ rig. Bardelloni (V), 7′ st Compagnoni (C), 12′ st Mandelli (C), 35′ st Aranotu (V).

Castellanzese: Cincilla, Compagnoni (39′ st Mei), Perego (1′ st Baldan), Alushaj, Micheli, Chessa, Colombo, Ferrandino, Gazzetta (1′ st Falzoni), Piran (22′ st Manfrè), Mandelli. A disposizione: Asnaghi, Sestito, Mazzola, Mei, Tramutoli, Falzoni, Manfrè, Baldan, Baldazzi.
Allenatore: Ardito.

Virtus Ciserano Bergamo: Colleoni Mat., Moioli (15′ st Jaouhari), Tonoli, Selvatico (46′ st Nessi), Del Carro, Gerevini, Careccia (22′ st Russo), Madonna, Bardelloni, Aranotu (36′ st Pozzoni), Ambrosini (15′ st Monti). A disposizione: Colleoni Mau., Nessi, Monti, Mosconi, Pozzoni, Jaouhari, Confalonieri, Russo, Belloli.
Allenatore: Del Prato.

Arbitro: Marin di Portogruaro (Minniti e De Luca di Merano).

Ammoniti: Gerevini (V). Micheli (C), Moioli (V), Russo (V), Ferrandino (C), Pozzoni (V).

Recuperi: 2′ + 5′.

LA CRONACA

La Castellanzese sfiora soltanto l'impresa: a fine primo tempo la Virtus Ciserano Bergamo è in vantaggio per 2-0 (Careccia e Bardelloni su rigore - apparso genereoso ai più), ad inizio ripresa i neroverdi riescono ad agguantare il pareggio (Compagnoni e Mandelli a segno), ma nel miglior momento degli uomini di Ardito i bergamaschi affondano il colpo con la rete vincente di Aranotu.

A partire forte è la Castellanzese: passano solo 80 secondi e Colombo prova la botta potente da fuori area, la sfera si spegne a fil di palo. Al 5' Colombo si ripete, filtrante per Chessa ma è bravo Gerevini a deviare la conclusione del Mago. Castellanzese che sfrutta la velocità di Compagnoni, che è bravo nello scambio con Colombo, ma il 2 neroverde alla fine non riesce ad agganciare la sfera. All'11' la prima vera incursione da parte della Virtus Ciserano Bergamo porta la firma di Selvatico, ma è bravo Cincilla a deviare. Nel miglior momento della Castellanzese arriva il gol degli ospiti: Careccia angola bene, deviazione fortuita che sorprende Cincilla, 0-1. Nel minuto di recupero arriva un penalty (generoso) in favore della Virtus Ciserano Bergamo: Mandelli atterra Ambrosini; sul dischetto si presenta Bardelloni che non sbaglia, 0-2.

La ripresa inizia con la reazione della Castellanzese: 30 secondi ed è subito Chessa, ma è bravo Colleoni a uscire ed evitare l'aggancio di Colombo. Al 7' arriva il gol neroverde che accorcia le distanze: corner di Chessa, testa di Compagnoni e 1-2. La Castellanzese ci crede e reagisce sempre più: al 12' ecco il pari, Chessa offre l'assist a Mandelli che calcia a botta sicura, ed è 2-2. Al 18' Piran offre l'assist al bacio per Chessa che non ci arriva di un soffio, dalle retrovie arriva Mandelli, che però non riesce ad agganciare la sfera. I neroverdi pressano alto, ma la sfera sembra non voler più bucare la rete avversaria. La Virtus Ciserano Bergamo trova il gol al 35': precisione di Selvatico e Aranotu appoggia in rete. Assedio neroverde negli ultimi minuti di gioco, con l'occasione più nitida sullo scadere: corner di Chessa mischia in area, ma la sfera non entra.

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla Pro Patria e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 2914992
- inviare un messaggio con il testo PRO PATRIA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PRO PATRIA sempre al numero 0039 347 2914992.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore