/ Backstage

Backstage | 12 ottobre 2021, 08:00

L'associazione Stella Lucente a #Backstage: quando il volontariato non ha età

È stata la ventunesima puntata del nostro format video a raccontare questa “unica” realtà di Gorla Maggiore, attraverso le parole di Nicoletta Orlando, presidente dell'associazione che fa da cappello e tutela ai “nonni vigili” e a tutti i volontari che si occupano di garantire la sicurezza dei giovani studenti gorlesi. Un'opera preziosa e senza troppo clamore, essenziale nei modi e per l'importanza che riveste

Guido Canavesi, volontario e “nonno vigile” di Stella Lucente. Sotto: Luigi Banfi, altra colonna dell'associazione presieduta da Nicoletta Orlando

Guido Canavesi, volontario e “nonno vigile” di Stella Lucente. Sotto: Luigi Banfi, altra colonna dell'associazione presieduta da Nicoletta Orlando

Li abbiamo chiamati “angeli custodi” dei bambini all'ingresso e all'uscita da scuola. E non abbiamo esagerato, perché accolgono, custodiscono per l'appunto e presidiano in sicurezza le operazioni di prima mattina e al pomeriggio di fronte alle scuole primaria e dell'infanzia di Gorla Maggiore. Sono i “nonni vigili” che non fanno multe, perché la divisa che li rappresenta è una pettorina gialla e lo stemma che portano idealmente sul petto è quello del volontario, ma regolano, aiutano e sorvegliano (qualche volta ammoniscono nei giusti modi) affinché tutto si svolga in piena sicurezza e senza imprevisti nei sempre concitati momenti di ingresso e uscita dalle scuole, soprattutto degli alunni più piccoli.

È stata la ventunesima puntata di #Backstage, ieri sera, a raccontare questa bella e “unica” realtà di Gorla Maggiore, attraverso le parole di Nicoletta Orlando, presidente di Stella Lucente, l'associazione che fa da cappello e tutela ai “nonni vigili” e a tutti i volontari (una decina circa) che si occupano di garantire la sicurezza dei giovani studenti gorlesi. Lo fanno in qualsiasi condizione climatica, pioggia, sole, vento o neve. D'estate come, soprattutto, d'inverno. Lo hanno sottolineato, a nome di tutti i “colleghi”, due colonne portanti dell'associazione: Guido Canavesi e Luigi Banfi, a proprio agio di fronte alle telecamere, nonostante le titubanze iniziali. Anche se preferiscono servire, aiutare, stare con i bambini anche sotto la pioggia, rispetto alla luce dei riflettori.

«Il nostro compito principale è quello di fare attraversare i bambini. Siamo sulla strada – racconta Luigi Banfi – Piove, grandina, nevica noi ci siamo. E ci sentiamo ripagati dell'affetto, quando ci vedono e ci riconoscono».

Un'opera preziosa e senza troppo clamore, essenziale nei modi e per l'importanza che riveste. «Cerchiamo di svolgere il nostro servizio in modo “semplice” – rimarca Guido Canavesi – per non creare problemi alle nostre guide che sono la presidente e il Comune. Da tanti anni ci seguono e ci consigliano su come comportarci».

Recentemente, l'amministrazione comunale di Gorla Maggiore ha coinvolto Stella Lucente in una campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale (LEGGI QUI) che proseguirà fino a metà novembre. Perché i “nonni vigili” sono una presenza costante e riconosciuta in paese. Dai piccoli, come dai più grandi, che non mancano di fare qualche dono nelle occasioni speciali agli “angeli custodi” in giallo.

«Finché non va via l'ultimo bambino, loro non si muovono da scuola. Lo prendono proprio come un “lavoro”, con tutta l'attenzione e la cura che richiede questo servizio» sottolinea la presidente, Nicoletta Orlando. GUARDA IL VIDEO.

Certo, una mano in più non farebbe male. Nessuno è highlander ma tutti possono mettersi a disposizione. Anche nel trasporto verso le strutture sanitarie, per cure e terapie, delle persone bisognose di un “passaggio”. Un altro contributo che l'associazione offre, mettendosi al servizio, in questo caso, del Comune e di chiunque faccia richiesta.

Stella Lucente è pronta ad accogliere nuovi volontari, a formarli adeguatamente prima di metterli in campo. Al fianco e a protezione dei bambini, come degli “angeli custodi”.

Per informazioni e contatti: comando Polizia Locale di Gorla Maggiore, piazza Martiri della Libertà (Palazzo dell'Assunta) tel. 0331.614026, all'Urp del Comune di Gorla Maggiore oppure mail: stellalucente@gmail.com.

RIGUARDA LA PUNTATA

Alessio Murace

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore