/ Valle Olona

Valle Olona | 14 ottobre 2021, 12:54

«Continuità e competenze ancora di più al centro. Coinvolgendo sempre più Castellanza». IL VIDEO

Il sindaco Mirella Cerini presenta la nuova giunta: «Persone di cui ho totale fiducia. L'amaro in bocca per la scarsa partecipazione alle urne, ci impegneremo ancora di più». GUARDA L'INTERA PRESENTAZIONE

La nuova giunta del sindaco Cerini

La nuova giunta del sindaco Cerini

Tre conferme (Cristina Borroni, Luisa Giani, Claudio Caldiroli), due new entry: l'architetto Corrado De Luca (esterno) e Davide Tarlazzi.

Nella sala dei matrimoni del municipio di Castellanza, si tiene a battesimo la nuova giunta del sindaco Mirella Cerini. Ma si vuole anche rinnovare un patto: quello con i castellanzesi, che la lista Partecipiamo – si è sottolineato - ha sempre cercato di coinvolgere, ma ora intende procedere con ulteriore forza ora. «Ho l'amaro in bocca per la scarsa partecipazione elettorale, ci impegneremo ancora di più».

«Ancora di più in questa seconda scelta amministrativa - osserva Cerini - puntiamo sulle competenze per rendere l'azione ancora più incisiva in questi anni». Il sindaco terrà personale, comunicazione, urbanistica, partecipate: «Siamo una squadra, ciascuna deve dare il proprio contributo». Anche integrati, perché su molte sfide, come quella del sedime delle Nord, urbanistica e lavori pubblici dialogheranno fitto. 

Cristina Borroni resterà vicesindaco e si occuperà sempre sempre delle politiche sociali: «Non posso che essere onorata per l'incarico nuovamente affidato. Mi dedicherò ancora a tempo pieno, perché penso che quello che serve alla città è questo».

Luisa Giani continuerà a occuparsi del bilancio: «La nostra determinazione è a non  toccare la pressione fiscale e cercheremo ancora più di ampliare le somme finora non pagate dai contribuenti. Importante poi la ricerca dei finanziamenti, focus su cui concentrarci».

Claudio Caldiroli seguirà ambiente, ecologia, commercio, informazione: «Prendo volentieri questo incarico, anche le problematiche importanti come le puzze che affronterò insieme anche a quello della pulizia e delle potature».

Corrado De Luca con la sua esperienza nei lavori pubblici, dipendente del Comune di Milano presto in pensione: «Sono contento di far parte di questa squadra e di portare la mia competenza tecnica».

Infine Davide Tarlazzi: «Sono felice di questo incarico a servizio della cultura e dell'istruzione, fattori rilevanti per la costruzione della società in generale e di una comunità in particolare».

Manterrà la delega il consigliere Giuliano Vialetto, così Gigi Croci, capogruppo che si occuperà di sport.

 

GUARDA L'INTERA PRESENTAZIONE

 

Marilena Lualdi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore