/ Valle Olona

Valle Olona | 15 ottobre 2021, 13:57

Tari, ritardi nelle consegne: il comune di Castellanza proroga la scadenza

Per un ritardo dipeso dagli addetti alla postalizzazione, diverse famiglie di Castellanza non hanno ancora ricevuto l'avviso per il pagamento dell'acconto sulla Tassa Rifiuti. Palazzo Brambilla avvisa e corre ai ripari, prorogando la scadenza al 31 ottobre senza sanzioni

Tari, ritardi nelle consegne: il comune di Castellanza proroga la scadenza

Ritardi nella consegna degli avvisi di pagamento relativi all'acconto Tari 2021. Alla scadenza del 15 ottobre, sono ancora diverse le famiglie castellanzesi che non hanno trovato nella cassetta della posta l'avviso per il pagamento della Tassa Rifiuti. Così, da Palazzo Brambilla si sono premurati a comunicare che la scadenza è stata prorogata al 31 ottobre, senza alcun aggravio.

L'avviso del Comune. «Si avvisano gli utenti che, a seguito di un ritardo da parte degli addetti alla postalizzazione, sono ancora in corso di distribuzione gli avvisi relativi all’acconto Tari 2021. Per tale motivazione la scadenza del versamento fissata al 15 ottobre 2021 viene prorogata al 31 ottobre 2021. Ci scusiamo per il disagio».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore