/ Sport

Sport | 16 ottobre 2021, 18:38

«Contro il Südtirol mi aspetto un feroce desiderio di ottenere il risultato»

L'allenatore della Pro Patria Luca Prina: «Non dovremo sbagliare nulla emotivamente negli episodi. Noi riteniamo di essere una squadra in crescita». Squalificato Banfi, diffidati Nicco e Saporetti

Luca Prina

Luca Prina

Contro il Südtirol che cosa si attende, Luca Prina? Un passo avanti così raffigurato: «un feroce desiderio di ottenere il risultato». L'allenatore della Pro Patria chiama così i tigrotti ad affrontare la sfida contro la prima della classe (se non in classifica, con una partita in meno) domenica 17 ottobre alle 14.30 allo Speroni.

All'infermeria affollata di attaccanti, bisogna aggiungere la squalifica di Banfi. Diffidati Nicco e Saporetti. Quanto conterà la conoscenza reciproca, vista la familiarità di Javorcic con questo ambiente e viceversa?  Solo in parte, afferma Prina che la spiega così: «Potremmo anche sapere, ma proprio perché sappiamo, magari cerchiamo soluzioni differenti». 

Certo è che il Südtirol ha una difesa rocciosa che si è distinta nel girone. Posando gli occhi sui gol incassati dai tigrotti la musica cambia: spesso scaturiti dagli episodi. Le assenze sono un fattore chiave per Prina: «Il rientro dei giocatori potrà migliorare le prestazioni della squadra e, cosa più importante, noi riteniamo di essere una squadra in crescita».  Il lavoro quotidiano darà i suoi frutti secondo il mister e «quando conterà la classifica», lo mostrerà.

Il pericolo corso domenica scorsa contro l'ultima in classifica, la Pro Sesto non lo inquieta, anche se lui stesso ha parlato di 20 minuti da analizzare: «Senza attaccanti ci troviamo con difficoltà enormi. I ragazzi però hanno ripreso in mano la partita e la valutazione su Sesto dev'essere di 360 gradi. Comunque è una storia a sé, e io sono convinto che faremo una prestazione come dev'essere fatta con la prima in classifica».

L'aspetto emotivo è non meno decisivo: «Domani è fondamentale quello che faranno i calciatori, dovremo non sbagliare nulla emotivamente negli episodi... Non dobbiamo avere il rammarico poi, "abbiamo fatto una buona partita, peccato per l'episodio"».  

 

Ma. Lu.


Vuoi rimanere informato sulla Pro Patria e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 2914992
- inviare un messaggio con il testo PRO PATRIA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PRO PATRIA sempre al numero 0039 347 2914992.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore