/ Territorio

Territorio | 16 ottobre 2021, 08:00

Cassano Magnago: il buio ha i giorni contati

Firmato l'accordo tra Amministrazione comunale, A2A e Varese Risorse per rinnovare l'illuminazione pubblica. Il sindaco: «Vedremo presto i primi risultati»

Cassano Magnago: il buio ha i giorni contati

È evidente la soddisfazione del sindaco, Nicola Poliseno, per la firma, con A2a Illuminazione Pubblica e Varese Risorse, del contratto che porterà al rinnovo dell’illuminazione a Cassano Magnago. Il primo cittadino ha annunciato il traguardo raggiunto con un articolato post su facebook. Nel quale ha ricapitolato il percorso fatto (uno degli iter burocratici più complessi nella storia del nostro Comune, ha scritto) e snocciolato numeri che descrivono, da soli, la mole di lavoro che si svilupperà nel tempo: impegni per 21 anni, valore del contratto di oltre sette milioni, quasi 3mila lampade a led sulle strade, 172 lampade semaforiche, tre colonnine per la ricarica delle auto, due aree wi-fi, quattro sistemi di videosorveglianza. Ancora: 12 attraversamenti semaforici illuminati con led, telegestione degli impianti, quasi 50 chilometri di nuove linee elettriche, risparmio energetico di oltre l’80 per cento, niente aumenti di spesa per il bilancio del Comune.

  «Le squadre operative – fa presente Poliseno - sono già al lavoro e presto inizieremo a vedere i primi, evidenti risultati di questo progetto. Siamo consapevoli che molte segnalazioni fatte dai cassanesi per illuminazioni non funzionanti sono rimaste senza riscontro. Colpa della burocrazia e delle tante lampade non più a norma e non riparabili. Ma da oggi la “musica” cambia, perché le nuove lampade sono in arrivo e le prime sostituzioni sono già partite». Ringraziati i cassanesi per la pazienza, il sindaco promette: «Daremo informazioni puntuali sui lavori in corso e sulla nuova impostazione della gestione luce a Cassano Magnago».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore