/ Sport

Sport | 17 ottobre 2021, 01:13

Futura Volley, lotta all'ultimo respiro

Cede solo all'ultimo tie-break la squadra di Busto: finire 2-3 e Brescia si conferma la grande rivale

Futura Volley, lotta all'ultimo respiro

Lotta fino all’ultimo ma non ce la fa la Futura Volley: finisce 2-3 la sfida contro il Millenium Brescia. All’esordio al PalaBorsani le Cocche lottano fino all’ultimo e perdono il match solo al tie-break, dopo una partita ricca di emozioni e che ha confermato quello che tutti pensavano sin dall’inizio: la grande rivale della Futura Volley sarà il Millenium Brescia.

Una grande prestazione di entrambe le squadre: il primo set perso dalle ragazze di Lucchini per 16-25 e il secondo con il risultato perfettamente opposto: 25-16. Il terzo probabilmente il più combattuto (23-25) e poi il quarto vinto alla grandissima 25-14. Ma poi la beffa, dopo un grande inizio. il tie-break termina 12-15. Un primo set che vede partire da subito bene il Millenium Brescia (0-2) e vede chiamare il primo timeout del coach Lucchini sul risultato di 6-11, ma questo non cambia le carte in tavola, la squadra ospite se lo porta a casa con un notevole distacco 16-25. La partenza del secondo set sembra la fotocopia del primo (0-2) ma questa volta le Cocche riescono a rimontare subito portandosi in vantaggio (3-2) e il match si chiude con Busto che con i muri di Lualdi (23-15), Biganzoli (24-15) e con il grande punto di Lualdi, regalano l’1-1 alla squadra (25-16). 

Il terzo set è il più combattuto, anche se la Futura parte alla grande: due splendide difese di Lualdi aprono la via a Biganzoli per il 2-0 che apre il parziale, l’ace di Demichelis e la correzione a rete di Bassi lanciano le Cocche sul 5-1 e costringono Beltrami (coach del Millenium Brescia) alla sosta. Che da lì inizia l’inseguimento, fino al sorpasso (12-13) e la situazione si ribalta. Ma le biancorosse non riescono a tornare in vantaggio e perdono il set per soli due punti (23-25). Il quarto, si potrebbe definire “set Lualdi”, 7 punti solo qui (22 totali). Un set senza rivali, con le Cocche che aggrediscono le avversarie con una Lualdi “on fire”, ma è il turno al servizio di Biganzoli che risulta determinante, portando la squadra a un punteggio di 19-11. Il set si chiude con una vittoria schiacciante delle Cocche 25-14. 

Parte bene anche nel tie-break la squadra del coach Lucchini (2-1), anche qui come per il terzo set, parte l’inseguimento della squadra bresciana che però verso la fine (11-11) sorpassa e raggiunge il risultato di 12-15, lasciando il PalaBorsani vittoriosa. Ma le Cocche non possono essere che fiere dell’ottima prestazione pur con l’amaro in bocca.   

Futura Volley Giovani – Banca Valsabbina Millenium Brescia 2-3 (16-25, 25-16, 23-25, 25-14, 12-15) 

Futura Volley Giovani: Bici 18, Monaco ne, Bassi 13, Angelina ne, Badini ne, Morandi, Lualdi 22, Demichelis 9, Sartori 6, Landucci, Biganzoli 14, Sormani, Garzonio (L). All. Lucchini. Battuta: errate 7, ace 6. Ricezione: 43% positiva, 30% perfetta, errori 10. Attacco: 32% positività, errori 14, murati 11. Muri: 19.

Banca Valsabbina Millenium Brescia: Morello 3, Giroldi, Bianchini 12, Ciarrocchi 10, Fondriest 10, Blasi 2, Sironi, Cvetnic 7, Tenca ne, Tanase 19, Scognamillo (L), Bartesaghi 2, Caneva ne. All. Beltrami. Battuta: errate 7, ace 10. Ricezione: 38% positiva, 24% perfetta, errori 6. Attacco: 23% positività, errori 13, murati 20. Muri: 11. 

Michela Scandroglio

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore