/ Sport

Sport | 20 ottobre 2021, 17:34

Castellanzese cosa combini? Altra beffa al novantesimo

Parte male l'avventura di Corrado Cotta sulla panchina dei neroverdi. Alla prima del nuovo mister, nel turno infrasettimanale della settima giornata di serie D, la Castellanzese incappa nella quinta sconfitta consecutiva. Ancora nel finale di gara, con un gol subito all'ultimo giro di orologio dopo aver acciuffato il pareggio. Al “Provasi” passa la Calvina Sport

Castellanzese cosa combini? Altra beffa al novantesimo

Parte male l'avventura di Corrado Cotta sulla panchina della Castellanzese. Alla prima del nuovo mister, nel turno infrasettimanale della settima giornata di serie D (girone B), i neroverdi incappano nella quinta sconfitta consecutiva. Ancora nel finale di gara, come già avvenuto in troppe situazioni quest'anno. Un incubo che pare non avere fine, nonostante la scossa apportata dalla proprietà e dalla dirigenza con il cambio della guida tecnica dopo sole sei giornate.

Non che l'avversario odierno fosse dei più agevoli. Tutt'altro, la Calvina Sport era contendente di rango e dai piani alti di classifica. La Castellanzese ha tenuto bene testa e il campo. Ma è stato ancora una volta un gol al novantesimo minuto a mandare al tappeto i neroverdi: la doppietta dell'albanese Aliu (al 27' e poi all'ultimo giro di orologio con Mandelli a terra) ha reso vana la rete del pareggio firmata da Compagnoni al 67'. Un'altra beffa, il terzo gol in sette giornate di campionato che la Castellanzese incassa nei finali di gara, che lascia accesa la spia dell'allarme in casa neroverde e aumenta le angosce, guardando la classifica dall'ultimo posto. Domenica, trasferta in terra bergamasca, a Ponte San Pietro. Inutile dire che l'imperativo sarà quello di muovere finalmente la graduatoria, al palo da cinque giornate e con troppi gol subiti in “zona Cesarini”. Quella che l'anno scorso era la “zona Castellanzese”, oggi si sta trasformando in un incubo.

IL TABELLINO

CASTELLANZESE-DESENZANO CALVINA 1-2 (0-1)
Marcatori: 27′ Aliu (D), 22′ st. Compagnoni (C), 45′ st. Aliu (D)

Castellanzese: Cincilla, Compagnoni, Perego, Alushaj, Micheli, Colombo, Ferrandino, Piran, Mandelli (48′ st. Manfrè), Cattaneo (4′ st. Gazzetta), Melli. A disposizione: Snaghi, Sestito, Mazzola, Mei, Tramutoli, Falzoni, Baldazzi. All.: Cotta.
Desenzano Calvina: Sellito, Agazzi, Malandrino (18′ st. Campagna), Carta (33′ st. Munaretto), Giani, Boscolo Berto, Gerevini (21′ st. Franzoni), Pinardi, Aliu, Marangon (31′ st. Ferrari), Ruffini. A disposizione: Rovelli, Turlini, Ndoci, Ricciardi, Iossa. All.: Florindo.

Arbitro: Romaniello di Napoli (Cusumano e Gatto di Collegno).

Ammoniti: Melli (C), Carta (D), Pinardi (D), Micheli (C), Manfrè (C).

LA CRONACA

Per i neroverdi arriva ancora una sconfitta, che fa più male del solito. La Castellanzese del neo tecnico Cotta gioca, trova il pareggio ma al 90′ arriva la beffa.

Solo dopo due minuti dal fischio d’inizio la Castellanzese prova a rendersi pericolosa: cross di Piran per Colombo che prova la sassata, è attento Sellito che respinge con i guantoni. Cinque giri di orologio dopo Aliu salta con facilità Cattaneo, ma il cross è troppo lungo per i compagni in area. Dal quarto d’ora è il Desenzano Calvina a pressare alto, buona la conclusione di Gerevini, ma Cincilla è in posizione e non ha alcun problema. Al 27′ Agazzi recupera la sfera e piazza un assist al bacio, Aliu di testa insacca l’1-0 in favore dei bresciani.

Nella ripresa è la Castellanzese a fare la padrona in campo, con il Desenzano che cala notevolmente. Al 13′ succede un po’ di tutto: Boscolo Berto tocca con la mano la sfera in area, ma il direttore di gara non fischia, pochi istanti dopo Mandelli prova il tiro-cross che sfila sul fondo. Tre minuti dopo Ferrandino ha fra i piedi la sfera dell’1-1, miracoloso l’intervento di Sellitto. Al 22′ gli sforzi dei neroverdi vengono premiati: punizione di Ferrandino e inzuccata di Compagnoni, 1-1. Al 46′ Mandelli è a terra, ma Aliu prosegue e va dritto in porta, 1-2.

A.M.


Vuoi rimanere informato sulla Pro Patria e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 2914992
- inviare un messaggio con il testo PRO PATRIA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PRO PATRIA sempre al numero 0039 347 2914992.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore