/ Altri sport

Altri sport | 21 ottobre 2021, 00:55

Primi punti della stagione per le atlete della Pallamano Cassano

Bella prova contro il Leno. ora occorre confermarsi, cominciando dal prossimo turno quando ospite al PalaTacca ci sarà l’Ariosto Ferrara

Primi punti della stagione per le atlete della Pallamano Cassano

Dopo 3 sconfitte nelle prime 3 giornate, seppur con prestazioni di buon livello, al quarto tentativo le amaranto riescono a conquistare i primi punti di questa stagione.

Ricaricate le batterie durante la pausa per le nazionali di beach (convocata Bertolino) e U20 (Gozzi, Brogi, Ponti e Laita) le ragazze di mister Onelli si sono presentate sul campo del Leno ben decise e determinate a portare a casa l’intera posta in palio. Difesa 6-0 ben coordinata e contro piedi, questo il copione scritto dal coach ed interpretato magistralmente dalle atlete in campo, impreziosito anche da belle parate di Bertolino.Dopo 5 minuti il Cassano è già avanti 2-6 e il distacco continua ad allungarsi inesorabilmente tanto che la panchina bresciana è costretta a chiamare il suo primo timeout al 13° minuto.Ma Bravi non riesce ad invertire le sorti del match e il primo tempo va in archivio con le varesine avanti 9-18

Calo ad inizio ripresa? No, questo il copione non lo prevede e mister Onelli riesce a tenere alta l’intensità della sua squadra, pronti via e subito un parziale di 3-0 per stroncare sul nascere qualsiasi ipotesi di rimonta delle ragazze di casa.Raggiunti e superati i 10 gol di vantaggio e messo in sicurezza il risultato i ritmi sono un po’ calati con il coach che ha dato giustamente spazio alle ragazze più piccole per accumulare esperienza.

Almeno un gol a referto per tutte le giocatrici di movimento (12 in totale) comprese le giovani Gheller e Macchi e belle parate sul taccuino anche per i portieri Piatti e Milan e partita che si chiude sul 22-35 finale. Mister Onelli ha di che essere soddisfatto, sicuramente ottima la prova difensiva nel complesso con un solo tiro dai 7 metri concesso alle avversarie e un solo cartellino giallo subito senza nessuna esclusione da 2 minuti, segnale che la difesa ha funzionato bene in modo organizzato senza mai andare in difficoltà con interventi in ritardo.

Come detto alla vigilia dal mister il campionato iniziava sabato e ora occorre confermarsi, cominciando dal prossimo turno quando ospite al PalaTacca ci sarà l’Ariosto Ferrara, un’altra avversaria affamata di punti per togliersi dall’ultimo posto in classifica.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore