/ Politica

Politica | 21 ottobre 2021, 09:58

Azione torna a confrontarsi con i cittadini della Provincia al termine della tornata elettorale

I gazebo di Azione saranno presenti sabato nelle città di Busto Arsizio, Cassano Magnago, Gallarate, Saronno, Somma Lombardo, Tradate e Varese

Azione torna a confrontarsi con i cittadini della Provincia al termine della tornata elettorale

Sabato 23 ottobre Azione sarà presente in molte piazze della Provincia di Varese per incontrare i cittadini e presentare la proposta di Azione, a livello locale e nazionale.

«In molte delle nostre città si è da poco rinnovato il consiglio comunale e in alcune di esse si sono presentati diversi candidati di Azione. A livello nazionale stiamo assistendo a una nuova fase, caratterizzata dall’esperienza pragmatica e rigorosa del Governo Draghi e dalla conseguente riconfigurazione del quadro politico, sebbene i grandi partiti cosiddetti “moderati” continuino a guardare ad alleanze creative e innaturali con forze sovraniste e populiste. A Roma la lista “Calenda Sindaco” è risultata prima per voti raccolti al primo turno, sia tra le liste civiche che tra i partiti, pur senza raggiungere il ballottaggio».

«Il momento sembra quindi il migliore per riaffermare la necessità di un rinnovamento nel modo di fare politica nelle nostre città, alla ricerca di soluzioni pragmatiche e non ideologiche, in netta discontinuità rispetto a quanto osserviamo a tutti i livelli da parte delle forze populiste e sovraniste. Tanto più se si pensa alla bassa affluenza registrata alle urne un po’ dappertutto».

«Speriamo che questi gazebo siano un’occasione per coinvolgere nuovamente quella larga parte di cittadini che non partecipano più attivamente alla vita politica dei loro comuni e del loro Paese, mostrando loro una nuova proposta politica, basata su analisi e proposte serie e concrete», dichiara Andrea Di Salvo, coordinatore di Azione per la Provincia di Varese.

I gazebo di Azione saranno presenti sabato nelle città di Busto Arsizio, Cassano Magnago, Gallarate, Saronno, Somma Lombardo, Tradate e Varese. «Invitiamo tutti a fermarsi per un confronto o per approfondire le diverse modalità di partecipazione, dal tesseramento al lavoro dei comitati locali e dei tavoli di lavoro provinciali».

«»

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore