/ Varese

Varese | 21 ottobre 2021, 08:00

In via Dunant arriva un’oasi digitale per diventare una smart city

Varese scelta per il progetto sperimentale finanziato da Regione Lombardia basato su applicativi sviluppati secondo principi eco-sostenibili e di economia circolare

In via Dunant arriva un’oasi digitale per diventare una smart city

Una pavimentazione a pannelli fotovoltaici che alimenterà una colonnina multiservizio per la ricarica di dispositivi elettronici (PILA) e una panchina (PANKA), anch'essa attrezzata per la ricarica sarà installata in via Dunant, proprio davanti all’ingresso del Campus Universitario di Bizzozero.

La giunta ha dato il via libera alla sperimentazione proposta dalla Techinnova spa, società incubatrice di start up, per ampliare il progetto basato su applicativi sviluppati secondo principi eco-sostenibili e di economia circolare, che ha ottenuto un finanziamento da Regione Lombardia dal bando "Innovazione delle Filiere di Economia Circolare in Lombardia- Fase 3". Insieme alle società Pradella sistemi S.r.l., Bicysolarstreet Italia S.r.l., Effetto Cinema S.r.l, realizzerà quindi un’oasi digitale, sviluppata secondo criteri di eco-sostenibilità, per testarne l'efficacia in un’ottica di promozione delle smart cities.

La sperimentazione proposta ha durata di 12 mesi a partire dalla data di installazione, con la possibilità, qualora la sperimentazione dovesse essere fruttuosa per tutte le parti coinvolte, di prolungare il periodo di installazione e di ampliare l'estensione dell'oasi digitale. Tutto l’intervento sarà naturalmente a costo zero per il Comune di Varese che però potrà così dare attuazione delle politiche del Piano urbano della mobilità sostenibile, attraverso una concreta fase di sperimentazione di sistemi per una mobilità attiva e smart.

Valentina Fumagalli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore