/ Economia

Economia | 22 ottobre 2021, 07:00

Lombardia, anche il settore delle escort in difficoltà a causa del Covid-19

Gli utenti, però non hanno smesso di rivolgersi ai portali specializzati per consultare gli annunci online di escort e accompagnatrici: tra questi spicca 'Mega Escort'

Lombardia, anche il settore delle escort in difficoltà a causa del Covid-19

L’emergenza sanitaria provocata dalla diffusione del Covid-19 ha colpito in maniera trasversale tutti i settori economici e commerciali; in tal senso, non ha fatto eccezione neanche un segmento ‘particolare’ come quello delle escort, facendo registrare un calo delle presenze e delle tariffe applicate dalle professioniste del settore. È quanto emerge dai dati diffusi da Escort Advisor, il primo portale in Europa dedicato alle recensioni delle escort che pubblica inserti promozionali.

I dati della Lombardia relativi al 2020

Il trend negativo che ha caratterizzato il settore escort in Italia per tutto il 2020 non ha risparmiato neanche la Lombardia; in base ai dati relativi alla presenza media mensile elaborati da Escort Advisor tramite il proprio motore di ricerca interno, c’è stato un calo significativo in ogni provincia della regione. Con 2211 professioniste presenti in media ogni mese, la provincia di Milano ha fatto registrare un calo del 21% rispetto al 2019, un dato leggermente migliore rispetto a quello di Varese (-23%), dovuto ad una presenza media mensile di 705 escort. Sulla stessa lunghezza d’onda si collocano anche i dati relativi alla provincia di Monza e Brianza (-18%). Nel resto della regione, i dati peggiori riguardano Cremona (-31%) e Bergamo (-30%) mentre i cali meno pronunciati si sono registrati nelle province di Pavia (-12%) e Sondrio (-16%).

Calano le tariffe ma non le ricerche online

Al calo delle presenze si è abbinato anche un abbassamento delle tariffe medie richieste dalle escort attive in Lombardia nel 2020. A Varese, le richieste medie si sono attestate poco al di sopra dei cento euro (103 € per la precisione), determinando un calo del 14% rispetto all’anno precedente. Similarmente, a Milano la media è scesa a 100 euro (-17%) mentre a Monza e in Brianza la diminuzione è stata più pronunciata: con 89 euro di media, il calo è stato del 22%. Le due province a far registrare il dato peggiore sono state Lecco e Lodi dove le tariffe si sono quasi dimezzate (-44% la prima e - 50% la seconda).

La stessa tendenza si è registrata anche a livello nazionale: le difficoltà provocate dall’emergenza sanitaria hanno ridotto le possibilità economiche dei clienti e, di conseguenza, hanno spinto le professioniste di settore ad adeguare le proprie richieste. A maggio 2020, al termine del lockdown nazionale, il settore è ripartito facendo registrare un dato interessante: la domanda era nettamente superiore all’offerta. Secondo un sondaggio condotto da Escort Advisor, mentre la clientela ha ripreso quasi immediatamente le proprie ricerche, le professioniste di settore hanno impiegato più tempo a riprendere l’attività.

Nonostante le difficoltà del settore, gli utenti non hanno smesso di rivolgersi ai portali specializzati per consultare gli annunci online di escort e accompagnatrici. Nel corso del 2020, su Escort Advisor sono state inserite oltre 80mila recensioni, a dimostrazione di come l’interesse non sia stato smorzato dalle contingenze che hanno caratterizzato lo scorso anno.

Dai dati di Escort Advisor si evince anche come chi sia alla ricerca di una escort o un’accompagnatrice professionista si rivolga sempre più frequentemente ai portali specializzati. Tra questi vi è Mega Escort, mediante il quale è possibile organizzare incontri a Bergamo e nel resto della regione. La possibilità di usufruire del servizio di promozione e intermediazione dei portali specializzati è di notevole aiuto per i clienti, i quali possono tutelare la propria privacy e, al contempo, accedere alle informazioni di contatto della professionista che desiderano incontrare. In base al sondaggio sopra citato, risalente a maggio 2020, dopo le riaperture l’attenzione degli utenti si è concentrata maggiormente sulla sicurezza e l’affidabilità, come testimoniato dalla netta crescita del volume di ricerche relative alla voce “recensioni”.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore