/ Sociale

Sociale | 25 ottobre 2021, 12:08

Marta Cartabia a Fagnano per la Valle di Ezechiele: la soddisfazione della deputata Maria Chiara Gadda

L’esponente di Italia Viva: «Ho visto nascere e crescere la cooperativa. La visita della guardasigilli è un segno di attenzione per territorio e comunità»

Don David Maria Riboldi, cappellano del carcere di Busto, con la deputata Maria Chiara Gadda

Don David Maria Riboldi, cappellano del carcere di Busto, con la deputata Maria Chiara Gadda

«È una bella giornata per la cooperativa sociale Valle di Ezechiele che riceverà oggi la visita della ministra della Giustizia, Marta Cartabia. Sono lì con il cuore perché so quanto questo incontro sia atteso dal direttivo, da don David Maria Riboldi e dai lavoratori della cooperativa. Fagnano Olona è il paese dove ho vissuto per tanti anni e dove ho iniziato il mio percorso politico come consigliere comunale, e questa visita mi onora doppiamente». Parola della parlamentare Maria Chiara Gadda, sulla visita della guardasigilli.

Continua l’esponente di Italia Viva: «La presenza della ministra è un grandissimo segno di attenzione per il territorio (Marta Cartabia ha fatto visita anche alla casa circondariale di Busto Arsizio, ndr) e ha un forte valore simbolico per l'intera comunità. La cooperativa non offre solo nuove competenze a chi ha sbagliato e ha pagato il suo debito con la giustizia e le vittime, ma offre soprattutto una opportunità. Di riprendersi la vita in mano attraverso il lavoro. I numeri dimostrano che quando i progetti di presa in carico della persona funzionano, la recidiva diminuisce».

Conclude la deputata: «Ho visto nascere e crescere la Valle di Ezechiele grazie al contributo tenace dei volontari, di aziende e sindaci. Parlare di carcere e di come riuscire a riabilitare non è mai facile agli occhi dell'opinione pubblica. Per questo la visita della ministra assume il valore importante di riconoscere questo impegno».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore