/ Sociale

Sociale | 27 ottobre 2021, 12:27

Un nuovo fondo per sostenere il mondo dell'infanzia e dell'adolescenza, nel ricordo di Marina Stefanato

Un'iniziativa nata in collaborazione con Fondazione Comunitaria del Varesotto e voluta dai famigliari, dagli amici e dalle ex colleghe della psicologa e psicoterapeuta scomparsa prematuramente un anno fa: «Una testimonianza dell'impronta che ha lasciato»

Marina Stefanato

Marina Stefanato

È stato costituito alla Fondazione Comunitaria del Varesotto il fondo “Marina Stefanato Insieme per Crescere”.

Un'iniziativa che nasce a testimonianza dell’impronta che Marina Stefanato, scomparsa prematuramente un anno fa, ha lasciato nelle vite delle persone che ha incontrato sia come donna che come professionista.  

Marina, psicologa e psicoterapeuta ha lavorato a lungo con scuole, istituzioni ed enti del terzo settore in progetti e percorsi rivolti a minori e alle loro famiglie, dedicando costante impegno al fare rete, al confronto e all’attenzione per dare risposte di fronte ai bisogni. Il fondo permetterà di raccogliere risorse per accompagnare e sostenere programmi rivolti in particolare a infanzia e adolescenza.   

Per Fondazione Comunitaria la nascita di questo nuovo fondo, che si aggiunge agli altri circa 80 attivi, rappresenta un riconoscimento importante del suo ruolo di mediazione tra i donatori e la comunità: i fondi sono uno strumento importante e duraturo per veicolare la generosità di molti verso obiettivi comuni di sostegno e aiuto.  

«Un fondo – spiega Maurizio Ampollini, presidente di Fondazione Comunitaria – è una soluzione efficace, economica e sicura per mettere a disposizione risorse per il benessere e i bisogni della comunità. La Fondazione non solo offre il supporto per far nascere i fondi, ma garantisce poi che ne sia ampliato l’impatto e sia data maggiore efficacia al desiderio e all’intenzione di fare qualcosa di utile per gli altri. La costituzione di un fondo solidale all’interno di Fondazione Comunitaria del Varesotto garantisce che l’investimento continui a dare i suoi frutti migliori anche nel futuro».  

A dare il via al fondo in ricordo di Marina Stefanato sono stati la famiglia, le colleghe e gli amici che hanno scelto questa modalità per appoggiare progetti che hanno a cuore la cura dell’infanzia e della adolescenza. In tale contesto potranno essere sostenuti dal fondo: interventi di supporto e accompagnamento da parte di figure esperte; progetti ad hoc per situazioni di maltrattamento o abuso; percorsi terapeutici per situazioni di fragilità economica o relazionale; azioni di contrasto a fenomeni di bullismo e cyberbullismo.  

«Marina si è dedicata con passione al sostegno e all’accompagnamento di bambini e adolescenti- dicono i soci fondatori - sostenere il fondo è fondamentale affinché il suo impegno possa continuare a cambiare e migliorare tante vite».  

Per maggiori informazioni e per dare il proprio contributo a sostegno del fondo è possibile collegarsi al link: https://www.fondazionevaresotto.it/funds/fondo-marina-stefanato/     

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore