Sport - 01 novembre 2021, 09:22

Basket, serie B: Legnano ingrana la quinta

I Knights hanno la meglio di Oleggio dopo 40 minuti in cui le difficoltà non sono mancate. Ma alla fine è disco verde, il quinto di fila, per i ragazzi di coach Eliantonio

Basket, serie B: Legnano ingrana la quinta

Quinta partita e quinta vittoria per i Knights Legnano in serie B, che hanno la meglio di Oleggio dopo 40 minuti in cui le difficoltà non sono mancate.
Legnano senza Roveda, mentre Oleggio senza defezioni particolari. L’avvio di gara è gestito molto bene da Oleggio, che tira con percentuali molto alte e costringe Legnano ad una serie di errori offensivi che impediscono ai ragazzi di coach Eliantonio di ricucire lo strappo. 
Con il passare dei minuti, però, i padroni di casa riescono ad aggiustare efficacia difensiva e organizzazione nella metà campo di attacco, con Tommaso Marino (12 punti e 5 assist) che prende in mano la squadra portandola ad un altro livello. Riva rappresenta una minaccia per i Knights, riuscendo a dominare nel pitturato e costringendo la difesa di Legnano a spendere falli per rimediare ai troppi spazi lasciati agli avversari.

Nel secondo quarto la musica cambia. Sale in cattedra Sebastiano Bianchi (23 punti e 8 rimbalzi) che approfitta delle assistenze di Tommaso Marino e della grande intesa con Diego Terenzi (18 punti e 6 palle recuperate) per dettare legge vicino a canestro e nelle situazioni complesse.
Dopo 20 minuti, i Knights sono avanti 35-29 e nel terzo quarto partono fortissimo, cercando di indirizzare il match. Solaroli e Leardini faticano ad entrare in partita, e allora ci pensa capitan Casini a gestire con esperienza e sapienza l’allungo dei suoi. 

Un terzo quarto da 21-13 consente ai padroni di casa di mettere una seria ipoteca sul match, nonostante diverse imprecisioni che creano situazioni di confusione sul parquet. L’assenza di Edoardo Roveda obbliga Tommaso Marino a stare tanti minuti in campo e, quindi, Marcos Casini prende in mano la situazione in cabina di regia, fornendo un aiuto concreto al suo playmaker.

Il quarto conclusivo serve a Legnano per controllare il match, anche se il parziale dice 16-20 in favore dei ragazzi di coach Pastorello. 
I Knights vincono 82-72, dopo quattro quarti non eccezionali dal punto di vista dello spettacolo, ma pur sempre efficaci per conquistare il quinto successo in altrettante gare di campionato nel Girone A.

Tra i giocatori di Oleggio, spiccano le prestazioni di Riva (14 punti) e De Ros (18 punti), che nel quarto conclusivo prova in tutti i modi a ricucire lo strappo.
Prossimo appuntamento domenica 7 novembre, in casa di Sangiorgio, alla ricerca della sesta vittoria stagionale.

IL TABELLINO

3G ELECTRONICS LEGNANO - MAMY.EU OLEGGIO 82-72 (27-24, 18-15, 21-13, 16-20)
3G Electronics Legnano: Sebastiano Bianchi 23 (9/11, 1/3), Diego Terenzi 18 (6/7, 2/5), Juan marcos Casini 13 (2/4, 3/5), Tommaso Marino 12 (3/5, 1/4), Janko Cepic 6 (2/3, 0/4), Manuele Solaroli 6 (1/6, 0/2), Giacomo Leardini 4 (2/4, 0/5), Edoardo Roveda 0 (0/0, 0/0), Paolo Pisoni 0 (0/0, 0/0), Matteo Bassani 0 (0/0, 0/0), Leonardo Ferrario 0 (0/0, 0/0), Alessandro Ferrario 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 11 / 16 - Rimbalzi: 30 9 + 21 (Sebastiano Bianchi 8) - Assist: 17 (Sebastiano Bianchi, Tommaso Marino 5)-

Mamy.eu Oleggio: Guglielmo De Ros 18 (2/4, 4/5), Alessandro Riva 14 (7/12, 0/0), Fabio Giampieri 11 (1/3, 3/5), Claudio Negri 11 (3/4, 1/1), Edoardo Maresca 7 (2/3, 1/3), Andrea Del Debbio 7 (2/6, 1/5), Omar Seck 4 (2/2, 0/0), Michele Romano 0 (0/0, 0/3), Acconito Lorenzo 0 (0/0, 0/0), Gabriele Ballarin 0 (0/0, 0/0), Luca Palestra 0 (0/0, 0/0), Mattia Temporali 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 4 / 4 - Rimbalzi: 31 2 + 29 (Andrea Del Debbio 9) - Assist: 17 (Guglielmo De Ros 5).

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU