/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 11 novembre 2021, 08:40

Maggioni: «Torno perché Busto ha bisogno di una visione nuova e più ampia»

Il consigliere comunale e capogruppo del Pd: «Sosteniamo un programma condiviso anche da altre componenti politiche»

Maurizio Maggioni in aula

Maurizio Maggioni in aula

Un ritorno in aula, ma dopo parecchi anni, quello di Maurizio Maggioni. Con entusiasmo, assicura.

Proseguiamo dunque con i video dei consiglieri comunali di questa legislatura, iniziata ufficialmente con la prima seduta martedì 9 novembre. Delle liste che sostenevano Maggioni (69 anni, presidente dell'Auser di Busto, professore in pensione, già consigliere regionale) come candidato sindaco, a Palazzo Gilardoni sono entrati il Partito democratico e Progetto in Comune: lui è capogruppo del primo.

«Il programma, però - rimarca - è condiviso anche dalle altre componenti politiche (avevano aderito anche 5 Stelle e Verdi) - Sono convinto che Busto abbia bisogno di una visione nuova e più ampia e anche differente di quella che hanno votato la maggioranza dei bustocchi che sono andati alle urne per sostenere la coalizione di Antonelli. Tutte le visioni vanno rispettate».

Anche se subito Maggioni ha stigmatizzato, con un post su Facebook quanto accaduto nella prima seduta: «Una serie di emendamenti presentati dai Consiglieri dei gruppi di minoranza sono stati bocciati da una maggioranza compatta e silenziosa, forte di voti esercitati senza dibattito né spiegazione alcuna. Granitica. Aggettivo dalle evidenti implicazioni metaforiche, poco lusinghiere, ma delle quali la maggioranza si compiace esplicitamente».

GUARDA IL VIDEO

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore