Eventi - 11 novembre 2021, 20:43

Legnano, mostra mercato del disco al “Pertini”: tornano gli espositori di vinili

Domenica 21 novembre l'evento organizzato dall’associazione culturale “Rock Paradise”, in collaborazione con comitato di Quartiere Mazzafame, circolo Santa Teresa e il Salice

Alcune immagini delle passate edizioni

Alcune immagini delle passate edizioni

Proseguono le iniziative sul territorio per coinvolgere i quartieri e le periferie. Per tornare alla normalità. Dopo l’arte espressa sui muri di Mazzafame, le associazioni proseguono nell’organizzazione degli eventi a tema musicale.

Domenica 21 novembre, al Centro Sociale Pertini in via dei Salici, una mostra mercato del disco con ingresso gratuito. Si tratta di un evento organizzato dall’associazione culturale “Rock Paradise”, in collaborazione con comitato di Quartiere Mazzafame, circolo S. Teresa Mazzafame e il Salice. Scopriamo l'evento, con gli organizzatori.

Presidente Stefano Antonicelli, come nasce l'associazione Rock Paradise? Di cosa vi occupate?  

«L’associazione culturale “Rock Paradise” ha lo scopo principale di diffondere la cultura musicale e delle arti in genere a tutti i livelli (amatoriale, dilettantistico e agonistico) attraverso l'organizzazione di concerti, mostre mercato, corsi e convegni, stage e concorsi. Inoltre, da molti anni organizziamo corsi musicali (chitarra, basso, pianoforte, batteria, violino, eccetera) e di canto (sia moderno che lirico) per bambini, ragazzi e adulti.   

Abbiamo da poco introdotto anche il divertente corso di ukulele per i più piccoli. L’associazione persegue finalità artistiche e pertanto non ha scopi di lucro; opera prevalentemente con amministrazioni comunali, enti pubblici e privati, scuole statali e associazioni territoriali. Novità assoluta di quest’anno sono i laboratori teatrali, per tutte le età, introdotti grazie alla collaborazione con “Operazione Artisti” che da anni produce e promuove importanti spettacoli teatrali, musicali e di intrattenimento e che ha da poco aperto la stagione teatrale, sia in Brianza che in tutta Italia. Attualmente, l’associazione conta circa 150 iscritti».

Un altro organizzatore, Enrico Pesce, aggiunge: «Da quando abbiamo iniziato, circa 5 anni fa, abbiamo organizzato diverse mostre a Legnano perché è una piazza molto ricettiva per tutto quello che riguarda la musica.

Durante queste manifestazioni, gli espositori che sono hobbisti e soprattutto amici, si ritrovano volentieri per il piacere di vedersi e chiacchierare di musica.

Nonostante la pausa dovuta al Covid, abbiamo allestito più di 60 eventi da quando siamo partiti ed abbiamo lavorato con molti comuni: Milano, Sesto S. Giovanni, Magenta, Vigevano, Parabiago, Gallarate, Nerviano, Arese, e anche nel Comasco. Stiamo sviluppando sempre più contatti con altre città».

Conclude Antonio Tola, presidente del comitato di Quartiere Mazzafame: «Collaborare con l'associazione Rock Paradise è stato semplice in quanto sono anni che promuoviamo questa iniziativa al Centro Pertini-Il Salice.

In tempi migliori (in assenza di Covid), con l'associazione Circolo Santa Teresa Mazzafame e il Salice abbiamo organizzato nella stessa giornata un pranzo all'aperto e una manifestazione con bancarelle di hobbisti.

Insieme cerchiamo di soddisfare i bisogni del quartiere; noi, come associazione Mazzafame, attraverso laboratori di lavoro, mentre il Circolo Santa Teresa offre un aiuto compiti gratuito ai ragazzi delle scuole medie del quartiere.

Il Salice offre musica ai giovani ed è sempre occupato da corsi dedicati a tutte le fasce d'età e dalla sua nascita svolge un corso di pianoforte per bambini e adulti.

Come centro sociale (con la collaborazione di tutte le associazioni) offriamo da giugno a settembre all'aperto diverse serate musicali con cantautori e tributi a vari cantanti.

Ci stiamo attivando per portare anche musica di “grande qualità" e per queste serate si stabilirà un giorno della settimana».

Raffaele Specchia

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU