/ Politica

Politica | 12 novembre 2021, 08:10

Cascio: «Dopo più di 46 anni trovo le stesse sedie. Speriamo non la stessa politica»

Il consigliere di Progetto in Comune a Busto racconta il suo ritorno in aula dove era già entrato dal 1975 al 1980: «I cittadini si sono disaffezionati»

Santo Cascio al suo bis in consiglio dopo un lungo stop

Santo Cascio al suo bis in consiglio dopo un lungo stop

«Rientro in questa sala dopo 46 anni... devo dire che ho trovato le stesse sedie. Spero invece che cambi il sistema di fare politica, non legato alle logiche di appartenenza ma di servizio ai cittadini».

Così parla Santo Cascio, 68 anni (che compie oggi 12 novembre), pensionato, diventato consigliere con Progetto in Comune, la lista civica in sostegno al candidato sindaco Maurizio Maggioni.

Cascio è stato impiegato Sea a Malpensa dal 1987 al 2011, prima di allora impegnato nel tessile. In consiglio comunale era già entrato nel 1975 appunto, per la legislatura fino al 1980. Molto attivo nel volontariato, è stato tra i riferimenti nella lista civica per questo suo impegno. Ecco perché  - insiste - spera in un cambio di passo: «I cittadini non si sono disaffezionati della politica, ma di un certo modo di fare politica».

GUARDA IL VIDEO

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore