/ Sociale

Sociale | 18 novembre 2021, 19:05

Giornata Mondiale dell’infanzia e dell’adolescenza: a Cassano suona hip hop

I ragazzi e le ragazze di “Cantieri giovanili” con STEN e Kaso. Tappa di un progetto partito da lontano per andare lontano

Giornata Mondiale dell’infanzia e dell’adolescenza: a Cassano suona hip hop

Parco Cemento, via Friuli, sabato 20 novembre, dalle 14: il progetto “Cantieri giovanili”, voluto e finanziato dal Comune di Cassano Magnago, si racconterà con l’hip hop.

Iniziativa a cura della cooperativa “Lotta contro l’emarginazione”. Il progetto da due anni lavora sul territorio con la tradizionale tecnica dell'educativa di strada. Dove due educatori professionali si relazionano con i ragazzi fra i 13 e i 20 anni nei luoghi di incontro informale: parchi, piazze, strade, campetti.

Gli educatori, ad esempio, hanno riaperto il campo di calcio di fronte alle scuole Parini organizzando partite di calcio e di pallavolo gestite con i ragazzi e le ragazze e stanno progettando il restauro di alcune panchine e tavoli nei parchi della città.

In occasione della giornata mondiale dell'infanzia e dell'adolescenza, 20 novembre, il progetto porterà a compimento un lungo lavoro di progettazione nel parchetto di via Friuli, condiviso con i ragazzi. L’iniziativa prevede, fra l’altro, la partecipazione di un tatuatore e writer, Luca Barachetti, in arte STEN, che dipingerà alcune pareti grattate, intonacate e imbiancate dai ragazzi. In contemporanea si terrà un'esibizione/laboratorio di musica rap con KASO, noto rapper varesino.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore