/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 19 novembre 2021, 09:23

Il Villaggio in Città di Busto festeggia la Giornata dei diritti dei bambini

Domani, in via Pozzi, spazio a chiacchiere, animazione, musica con la Festa del Villaggio. L’ingresso è gratuito, ma si potrà contribuire a sostenere i nuovi progetti

Il Villaggio in Città di Busto festeggia la Giornata dei diritti dei bambini

Grande festa al Villaggio in Città di Busto Arsizio per la Giornata dei diritti dei bambini e delle bambine, che ricorre il 20 novembre.
Domani, a partire dalle 15, in via Pozzi 3 la giornata trascorrerà tra chiacchiere, giochi e musica.

Si parte con un’animazione ispirata alla carta dei diritti “giocosa” di Gianfranco Zavalloni, a cura dell’equipe di animazione del Villaggio, con la regia di Elis Ferracini.

La “Festa del Villaggio” ha pensato a tutti, anche ai genitori: alle 16, infatti, spazio alla musica popolare con la Balcon Band.

Sul palco anche gli “Space Ado”, la band creata dagli adolescenti Andrea, Silvia e Thirtsa insieme all’educatrice-cantautrice Chiara Fontana. Il “repertorio” è dedicato agli argomenti che stanno loro più a cuore: una canzone affronta proprio il tema della discriminazione.
In programma anche una merenda calda per tutti.

«Come ogni anno – spiega la presidente del Villaggio in Città Enza Schillaci – ci piace sottolineare questa ricorrenza legata all’infanzia che per noi ha un grande valore. Sul tema dei diritti c’è ancora tanto da fare. Come nel nostro stile, proponiamo una riflessione “esperienziali”, che coinvolge i diretti interessati».

La partecipazione è gratuita. Chi vorrà potrà lasciare un’offerta per l’avvio delle iniziative per i bambini del Villaggio, in particolare il Teatro Tatami, il progetto musica con adolescenti e i nuovi doposcuola alle Manzoni e gioco-scuola.
La manifestazione si terrà anche in caso di maltempo.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore