Sport - 19 novembre 2021, 16:57

Serie D: Castellanzese per ripartire, Legnano per confermarsi

Dodicesima giornata nel girone B. Al “Provasi” di Castellanza arriva il Crema e la compagine di Cotta ha tutta l'intenzione di ritrovare la vittoria dopo la sconfitta nel derby. Il momento dei neroverdi è buono, così com'è alto il morale dei lilla che affrontano il Brusaporto per trovare continuità e l'alta classifica

Serie D: Castellanzese per ripartire, Legnano per confermarsi

Dopo la sconfitta nel derby con il Legnano, che ha lasciato comunque segnali incoraggianti alla truppa neroverde, la Castellanzese vuole ripartire e ritrovare la gioia dei tre punti nella dodicesima giornata di serie D (girone B).

Al “Provasi” arriva il Crema, attualmente a un punto di distanza dai neroverdi. Una formazione che la Castellanzese, nel corso degli anni, non ha mai avuto modo di affrontare. A luglio i bianconeri hanno deciso di affidare la guida tecnica a Stefano Bellinzaghi, in passato allenatore delle giovanili di Inter, Milan e Cagliari. Non sono mancate le partenze così come gli innesti (alcuni arrivati a stagione in corso). Il primo è senza dubbio l’attaccante Andrea Ferretti, per lui tantissima serie C e anche B in carriera e già sei reti con la maglia bianconera. Il reparto avanzato conta anche l’arrivo di Valenti (ex Chieri). A centrocampo Thomas Ermann (ex Ambrosiana), mentre in difesa Marco Ruffini (ex Calvina). Un avvio complicato anche per i bianconeri, che però nelle ultime tre gare hanno conquistato 5 punti (pari con Desenzano e Sangiuliano e vittoria sul Ponte San Pietro).

Pure la Castellanzese ha mostrato segnali di ripresa dopo l'avvio sconcertante di campionato e il cambio in panchina, con l'arrivo di Corrado Cotta. Prima della sconfitta di Legnano, i neroverdi avevano collezionato tre risultati utili consecutivi, con due vittorie e un pareggio, risollevando la situazione deficitaria di classifica. Domenica, fischio d'inizio alle 14.30, sarà un test buono per misurare lo “stato di salute” della Castellanzese.

Il Legnano, dal canto suo, ha trascorso una bella settimana dopo la vittoria nel derby di domenica scorsa. In terra bergamasca, contro il Brusaporto, i lilla vogliono “cavalcare l'onda” e finalmente trovare quella continuità di risultati per agganciare definitivamente il treno di alta classifica. Non sarà facile, perché il Brusaporto è compagine tignosa (a quota 15 punti in classifica, due meno dei lilla), reduce dal pirotecnico 4-4 contro la Casatese di Mazzoleni, ex Castellanzese.

A.M.


Vuoi rimanere informato sulla Pro Patria e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 2914992
- inviare un messaggio con il testo PRO PATRIA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PRO PATRIA sempre al numero 0039 347 2914992.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU