/ Altri sport

Altri sport | 22 novembre 2021, 17:18

Scherma non vedenti, risultati di spicco per gli atleti bustocchi a Milano

Nel 1° Trofeo Internazionale Scherma Non Vedenti “Città di Milano”, Alessandro Buratti e Laura Tosetto, della Pro Patria Scherma, hanno ottenuto un terzo e quinto posto. Decima Ilaria Vermi, dipendente del comune che si allena con l'Accademia meneghina

Il Maestro Giancarlo Toràn

Il Maestro Giancarlo Toràn

Buoni risultati per gli atleti bustocchi impegnati nel 1° Trofeo Internazionale Scherma Non Vedenti "Città di Milano", organizzato dall’Accademia Scherma Milano.

Alessandro Buratti e Laura Tosetto, atleti della Pro Patria Scherma, si sono classificati al terzo e al quinto posto. Decimo posto per Ilaria Vermi, dipendente del Comune di Busto, che si allena all’Accademia Scherma Milano.

Come segnalato dall’assessore allo Sport Maurizio Artusa nei giorni scorsi si è trattato della prima gara internazionale del genere in Italia, particolarmente importante ai fini del riconoscimento ufficiale olimpico della specialità, insieme alla altre discipline paralimpiche.

Così scrive il maestro della Pro Patria Scherma Giancarlo Toràn sulla sua pagina Facebook: «Da Francia, Spagna e tante regioni d’Italia, anche le più lontane, atleti entusiasti sono arrivati per misurarsi fra loro e dare un contributo alla crescita e quindi al riconoscimento ufficiale delle loro amata disciplina. Ricordo gli esordi della scherma per non vedenti: i progressi sono evidenti, direi clamorosi, e lo si deve all’entusiasmo di tutti coloro che si sono impegnati senza risparmio, dagli atleti ai maestri, agli organizzatori di belle gare come questa, ricche di premi, in un’atmosfera di sincera accoglienza e cortesia».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore