/ Politica

Politica | 23 novembre 2021, 20:47

A Busto la maggioranza si tuffa insieme nei conti

Tre ore di riunione tra amministrazione, consiglio, dirigenti e aziende a partire dal bilancio preventivo. Nardi (Fratelli d'Italia): «Un modo interessante di confrontarsi. L'opposizione e le critiche sulle commissioni? Polemiche sterili, il peso dei numeri si chiama democrazia»

A Busto la maggioranza si tuffa insieme nei conti

Tutti insieme appassionatamente sui numeri e sulle sfide da affrontare. La maggioranza ha tenuto una riunione di oltre tre ore per affrontare conti e progetti a volontà. Punto di partenza il bilancio preventivo

A confronto giunta, consiglio, dirigenti e partecipate, oltre che le segreterie del centrodestra. Clima abbastanza disteso e comunque un primo round, perché in questi giorni (e settimane) ci saranno altri confronti ancora vista anche la grande partita del Pnrr. 

Un'azione che è stata apprezzata da Fratelli d'Italia. Spiega il presidente del Circolo di Busto Massimiliano Nardi: «Una modalità interessante di lavorare e produttiva di trovare soluzioni con i dirigenti». Un po' meno, sono stati apprezzati i commenti di questi giorni dell'opposizione sul confronto definito scarso a partire dalle presidenze delle commissioni.

«Sono polemiche sterili - ribatte Nardi - Parlano di coinvolgere poi si vede come lo fa il Governo con il Parlamento. E in consiglio presentano emendamenti 5 minuti prima. La legge lo consente, però. E il peso dei numeri si chiama democrazia». 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore