/ Sport

Sport | 24 novembre 2021, 22:16

Uyba flash, passaggio in scioltezza agli ottavi di Coppa Cev

La gara di ritorno dei sedicesimi, contro il Gent, è una formalità archiviata con autorità dalle farfalle di Musso. In viale Gabardi finisce 3-0 (sarebbero bastati due set dopo il 3-1 dell'andata) con parziali netti: 25-16, 25-14, 25-17. Ora Stoccarda negli ottavi

Bella prova per Ungureanu contro Gent

Bella prova per Ungureanu contro Gent

Uyba flash. Pratica archiviata alla svelta e passaggio agli ottavi di finale di Coppa Cev (contro Stoccarda) che diventa poco più che una formalità per la Unet e-work Busto Arsizio nella gara di ritorno dei sedicesimi contro Gent.

In viale Gabardi finisce 3-0 (alle farfalle sarebbero bastati due set dopo il 3-1 dell'andata) con parziali netti: 25-16, 25-14, 25-17.

Adesso, dopo l'allenamento-partita infrasettimanale, testa al campionato e al big-match contro Novara degli ex: coach Lavarini, Herbots e Washington.

IL RACCONTO

Conquistare la qualificazione e stare in campo il meno possibile: questi erano stati gli input pre-gara di coach Marco Musso e le farfalle della Unet e-work Busto Arsizio hanno rispettato alla lettera le indicazioni. Le biancorosse hanno impiegato 38 minuti per conquistare i due set necessari al passaggio di turno e un'ora esatta per uscire dal campo vittoriose per 3-0. Il Gent, sostenuto da una ventina di tifosi, come nella gara di andata ha messo in campo tutta la propria grinta per cercare di contrastare la Uyba, con la capitana Janssens tra le migliori con 10 punti e il 50% offensivo (4 muri). Per la Unet e-work spazio per tutte le giocatrici, con Herrera Blanco, Ungureanu e Battista in campo dal primo minuto e dal terzo parziale spazio anche alle giovani Monza, Colombo e Bressan.

La squadra di Busto Arsizio ha dominato la gara, trascinata proprio dalla cubana Herrera Blanco, premiata MVP (9 punti, 50%) e dalla coppia Battista-Bosetti (11 a testa). In una serata in cui anche Ungureanu ha dato prova delle sue qualità (10 a tabellino), riposo assoluto per Mingardi, Gray e Stevanovic.

Agli ottavi le farfalle ospiteranno Stoccarda mercoledì 8 dicembre alle 20.30, trasferta in Germania una settimana dopo.

LE PAROLE

L'esordiente Valentina Colombo: «È stata una bella emozione, mi tremavano un po' le gambe all'inizio perché era tanto che aspettavo questo momento e ho lavorato parecchio in palestra per arrivarci pronta».

Jordyn Poulter: «Abbiamo incontrato tante squadre forti nel campionato italiano che ci hanno aiutato a essere pronte anche in Europa; il nostro obiettivo è quello di incrementare il nostro livello di gioco giorno dopo giorno».

IL TABELLINO

Unet e-work Busto Arsizio-Gent Dames 3-0 (25-16, 25-14, 25-17)

Unet e-work Busto Arsizio: Poulter, Battista 11, Olivotto 5, Monza 2, Bressan (L2), Gray ne, Colombo 3, Mingardi ne, Zannoni (L), Stevanovic ne, Bosetti 11, Ungureanu 10, Herrera Blanco 9. All. Musso, 2° Gaviraghi. Battute errate: 9, vincenti 6, muri: 5.

Gent Dames: Vandesteene, De Quick T. (L), Janssens 10, Coppin, De Valkeneer 4, Flament 3, De Quick L., Smeets 4, Vandewiele 5, Devos 2, Longeval, Desmet ne. All. Morand, 2° Houteman. Battute errate: 8, vincenti 4, muri: 6.

Arbitri: Andreas Constantinides (Cipro) - Toni Ivkovic (Croazia).

Spettatori: 1.041.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore