Attualità - 24 novembre 2021, 13:52

Divieti di accesso nei locali ai non vaccinati già in zona bianca: è la proposta della cabina di regia

Mentre in Germania si registrano nuovi dati scioccanti (66.884 positivi e 335 morti nelle ultime 24 ore), è il giorno decisivo per le nuove misure da adottare nel nostro Paese. Le proposte della cabina di regia tra poco verranno illustrate ai governatori e poi saranno al vaglio del consiglio dei ministri

Divieti di accesso nei locali ai non vaccinati già in zona bianca: è la proposta della cabina di regia

Mentre in Germania si registrano nuovi dati scioccanti con 66.884 nuovi positivi al Covid e 335 morti nelle ultime 24 ore, è il giorno decisivo per le nuove misure da adottare nel nostro Paese: la cabina di regia in corso a Palazzo Chigi proporrà ai presidenti di Regione e al Consiglio dei ministri delle 15.30 che il super green pass scatti già in zona bianca.

Quindi, attività aperte ma divieto di entrare per chi non ha il vaccino (super green pass) in locali pubblici compresi bar e ristoranti, palestre, stadi e impianti sportivi, spettacoli, feste, discoteche, cerimonie, cinema e teatri ma anche negli alberghi. L'applicazione del super green pass dal 6 dicembre a gennaio permetterà, secondo la cabina di regia, di tenere aperte le attività ai vaccinati anche in zona arancione e rossa.

Per quanto riguarda i treni, la proposta è dell'obbligo di green pass (quindi sarebbero ammessi anche i tamponi) e non del super green pass. Sugli altri mezzi (bus, tram, metro) potrebbe non servire la certificazione verde.

Altre indiscrezioni che filtrano sulle proposte della cabina di regia: il green pass sarà valido 9 mesi e non più 12, ci sarà l'obbligo di mascherina anche all'aperto in zona gialla e il vaccino dovrà essere obbligatorio per militari, forze dell'ordine e docenti.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU