/ Sport

Sport | 25 novembre 2021, 10:30

Il presidente Citarella si presenta: «Ci metteremo impegno e passione, per la Pro Patria»

«Lavoreremo anche per portare sponsor e la gente allo stadio. Il diesse e l'allenatore godono della nostra massima fiducia. Andremo avanti con il progetto giovani». Patrizia Testa: «Il novanta per cento delle quote sono subordinate al rispetto di alcune regole nell’atto notarile»

Il presidente Citarella si presenta: «Ci metteremo impegno e passione, per la Pro Patria»

Il 90% della Pro Patria è del consorzio Sgai. «E continueremo a puntare sui giovani. In accordo con il direttore sportivo Sandro Turotti e l’allenatore Luca Prina. Ai quali va la nostra completa fiducia. Il consorzio Sgai è estraneo alle vicende giudiziarie, la nostra passione per il calcio è nota a tutti. Anche tutti gli attacchi ricevuti sui social me li lascio cadere. L’impegno per fare una grande squadra ce lo metteremo tutti».

Le prime parole del neo presidente Domenico Citarella alla conferenza stampa allo Speroni sono queste. Poi: «Lavoreremo anche per portare sponsor e la gente allo stadio». «Sono qui perché confermo la mia vicinanza ai tifosi in primis, agli sponsor che mi hanno aiutata…». A parlare è Patrizia Testa, presidente onorario che ha aperto la conferenza. Ribadendo: «Ho voluto tutelare il mio passaggio… Il novanta per cento delle quote sono subordinate al rispetto di alcune regole nell’atto notarile».

Ha osservato poi Citarella: «Siamo qui per continuare e migliorare il progetto della Pro Patria. Una grande campagna acquisti? Mai detto. Andremo avanti con il progetto giovani, valutando l’attuale organico. Sempre con il direttore sportivo. Conoscenze nel mondo del calcio? Siamo persone esperte. Mie personali? Ero componente del collegio sindacale della Juve Stabia».

Il cambio del luogo della conferenza stampa? «È stato deciso da me – dice Patrizia Testa – Mi sentivo di parlare più liberamente in casa mia dopo quanto accaduto».

IL VIDEO

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla Pro Patria e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 2914992
- inviare un messaggio con il testo PRO PATRIA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PRO PATRIA sempre al numero 0039 347 2914992.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore