Malpensa - 26 novembre 2021, 12:44

A Malpensa lo sciopero e la manifestazione dei lavoratori di Mle-Bcube nel giorno del Black Friday

La protesta indetta dai sindacati Cub Trasporti e Usb: «Diciamo basta al continuo utilizzo strumentale della crisi pandemica per continuare a utilizzare lavoro precario e stagionale e sempre più flessibile»

La manifestazione di protesta dei lavoratori in una foto tratta dalla pagina Facebook del Cub Trasporti Lombardia

La manifestazione di protesta dei lavoratori in una foto tratta dalla pagina Facebook del Cub Trasporti Lombardia

Sciopero di 24 ore e manifestazione questa mattina, 26 novembre, all'aeroporto di Malpensa dei lavoratori di MLE-Bcube, azienda del settore della logistica, indetto dai sindacati Cub Trasporti e Usb in occasione del Black Friday. 

«Diciamo basta al continuo utilizzo strumentale, da parte di MLE-Bcube, della crisi pandemica, per continuare a utilizzare lavoro precario e stagionale e sempre più flessibile» si legge nella nota dei sindacati.

I lavoratori protestano contro le scelte dell'azienda sul cambio delle turnazioni e sui cambi di orario già programmati «e un'esposizione ai turni che non consente ai dipendenti di programmare la propria vita privata e il proprio tempo libero».

«La crisi ha solo sfiorato il cargo che non ha mai smesso di lavorare e fare profitto - proseguono i sindacati - è giusto che venga riconosciuto ai lavoratori un premio Covid per aver sempre lavorato anche nei periodi più critici e spesso senza le adeguate misure di sicurezza». 

Lo sciopero e il presidio di oggi è iniziato alle 10 nell'area cargo, con successivo spostamento al Terminal 2 del magazzino Amazon. 

«Protestiamo per un accordo non di briciole e che sia davvero a favore dei lavoratori - concludono Cub e Usb - che preveda il riconoscimento di un vero premio Covid, il riconoscimento dei giusti livelli di inquadramento, il passaggio a tempo indeterminato dopo i 24 mesi, il riconoscimento delle differenze retributive sottratte ai lavoratori ex coop e interinali, adeguamento del ticket restaurant, adeguamento orari part-time e riconoscimento delle indennità di trasferta e perché sia riconosciuta l'effettiva anzianità di lavoro presso Mle per tutti».  

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU