/ Politica

Politica | 30 novembre 2021, 18:26

Varese Provincia Europea si candida alle elezioni provinciali: «Progetto autonomo distante dai partiti»

Promotori della lista sono tre sindaci, Riccardo Del Torchio di Besozzo, Marco Cavallin di Induno Olona e Giovanni Resteghini di Bisuschio: «Non avremo capilista, la nostra è una formazione senza personalismi che vuole dare voce agli amministratori che si rispecchiano nella civicità»

Riccardo Del Torchio sindaco di Besozzo e tra i promotori della lista Varese Provincia Europea

Riccardo Del Torchio sindaco di Besozzo e tra i promotori della lista Varese Provincia Europea

Si chiama Varese Provincia Europea la lista che si presenterà alle prossime elezioni provinciali del 18 dicembre e che vede come promotori tre sindaci "civici" del nostro territorio come Riccardo Del Torchio (Besozzo), Marco Cavallin (Induno Olona) e Giovanni Resteghini (Bisuschio). 

«Protagonisti della lista sono sindaci, assessori e consiglieri comunali accomunati da una spiccata connotazione civica, con assenza di figure strettamente correlate a partiti politici - spiegano i tre primi cittadini - un progetto autonomo dunque, che prende le distanze da qualsiasi appartenenza partitica per dare voce ad amministratori che si rivedono e rispecchiano nella civicità di questa lista rispetto ad altre legate a partiti politici o a dinamiche più personalistiche».

Varese Provincia Europea non avrà capilista. 

«In alcune delle liste presentate risulta evidente la finalità di posizionamento di capilista o singoli candidati all’interno del governo provinciale - affermano Del Torchio, Cavallin e Resteghini - non è il caso della lista Varese Provincia Europea, formata da candidati che senza personalismi partecipano alla corsa elettorale per far emergere sia le qualità del gruppo che le competenze individuali nei seggi del consiglio provinciale».

Nei prossimi giorni saranno presentate dalla lista i profili dei singoli candidati e le linee di programma.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore