/ Sport

Sport | 30 novembre 2021, 16:19

Inarrestabile Castiglioni: prima ai campionati assoluti invernali

Prosegue lo stato di grazia della nuotatrice di Busto Arsizio, dopo il recente trionfo europeo in Russia. Agli italiani di Riccione fa sua la medaglia d'oro nei 100 rana. Domani va in caccia di altri allori, aspettando i mondiali in vasca corta di Abu Dhabi

Il podio dei 100 rana a Riccione: prima Arianna Castiglioni (al centro, tra Carraro e Cusinato)

Il podio dei 100 rana a Riccione: prima Arianna Castiglioni (al centro, tra Carraro e Cusinato)

Prosegue lo stato di grazia di Arianna Castiglioni. Reduce dall'oro europeo, in vasca corta, nei 50 metri rana e dall'International Swimming League di Eindhoven , dove ha assistito da compagna di squadra all'ultima gara internazionale della “Divina” Federica Pellegrini, la nuotatrice di Busto Arsizio ha aggiunto un altro alloro tricolore alla sua recente collezione di successi e primati.

Questa mattina, a Riccione, ai campionati italiani assoluti in vasca corta, l'atleta delle Fiamme Gialle tesserata per il Team Insubrika, ha conquistato l'oro nei 100 metri rana femminili con il tempo di 1:04.54, seguita da Martina Carraro con 1:05.25. Sia la Castiglioni che la Carraro sono arrivate a Riccione direttamente da Eindhoven, dove hanno concluso da pochi giorni le semifinali della International Swimming League, gareggiando tra le fila degli AquaCenturions di Federica Pellegrini.

Ilaria Cusinato ha nuotato il primato personale in questa distanza e con 1:05.45 conquistato la medaglia di bronzo.

Per Arianna Castiglioni, domani, altra giornata di gare con i 50 e 200 metri rana. Poi l'appuntamento clou di fine anno: i mondiali in vasca corta di Abu Dhabi, dal 16 al 21 dicembre. Sognando, a ragion veduta, altri trionfi.

A.M.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore