/ Cronaca

Cronaca | 05 dicembre 2021, 19:06

Fermate due persone per la doppia violenza sessuale sul treno

Si tratta di un italiano e un nordafricano per cui la Procura ha emesso un provvedimento di fermo. Sarebbero loro i due presunti stupratori che venerdì hanno aggredito due ragazze sulla tratta Milano-Varese

Fermate due persone per la doppia violenza sessuale sul treno

Due ragazzi sono stati fermati oggi, su disposizione della Procura di Varese, perché indiziati di essere gli autori delle due aggressioni sessuali avvenute venerdì sera sul treno Milano-Varese (leggi QUI). Quasi coetanei delle due vittime, sarebbero un italiano e un nordafricano individuati dagli investigatori della Squadra Mobile di Varese, insieme alla Polfer, grazie ad un’indagine lampo.

La doppia violenza è avvenuta dopo le dieci di sera. La prima, su una ventiduenne sul treno della linea ferroviaria Milano-Varese. La seconda, una tentata violenza, ai danni di una sua coetanea in stazione a Venegono Inferiore, che però è riuscita a scappare.

Determinanti per l'identificazione sono state le immagini delle telecamere di sorveglianza, incrociate con le descrizioni fornite dalle vittime.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore