/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 03 gennaio 2022, 07:00

Anche le feste finiscono nei cestini a Busto

Addobbi natalizi e resti dei botti abbandonati nei contenitori o accanto, insieme ai rifiuti di casa: un (pessimo) comportamento che non si placa

Anche le feste finiscono nei cestini a Busto

Dal weekend natalizio a quello di Capodanno, poco cambia attorno ai cestini. Che diventano ancora una volta la dépendance del locale pattumiera di casa a Busto Arsizio. Con il consueto contrasto: ovvero lungo le vie si trovano contenitori dei rifiuti vuoti e poi all’improvviso eccone uno sommerso di tutto e di più.

Qualche esempio? Lungo viale Virgilio, zona Tre Ponti: uno sguardo restituisce l’immagine di tre sacchi dei rifiuti piazzati sotto il cestino. Ma un contenitore di quelli tra i più bersagliati nel rione di Sant’Edoardo, ovvero in viale Alfieri zona chiesa, mostra anche un altro flash: quello che resta del Natale. In una borsa si sono ficcati addobbi di natalizi e resti di botti: solo che invece di essere smaltiti in modo consono, sono stati abbandonati per strada.

Tutto ciò in un periodo come questo minato dalle assenze per malattia e quarantena anche tra gli addetti ai servizi ambientali di Agesp. Un periodo che a maggior ragione richiederebbe uno sforzo di civiltà da parte di tutti. 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore