/ Salute

Salute | 03 gennaio 2022, 16:40

107 pazienti Covid tra gli ospedali di Busto, Gallarate e Saronno

Quattro pazienti in terapia intensiva a Gallarate. Entro fine settimana l’Asst Valle Olona potrà mettere a disposizione tra i 110 e i 120 posti letto per acuti ripartiti sui tre presidi

L'ospedale di Busto Arsizio

L'ospedale di Busto Arsizio

A oggi, lunedì 3 gennaio, sono ricoverati negli ospedali dell’Asst Valle Olona 107 pazienti Covid-19, così suddivisi: 50 a Busto Arsizio, 38 a Gallarate (di cui quattro in terapia intensiva), 19 a Saronno.

Undici i pazienti in ventilazione assistita non invasiva (casco C-Pap): sei a Busto, tre a Gallarate, due a Saronno. L’età media è di 73 anni.

Per sintomatologia riconducibile a SARS-CoV-2, al momento 15 persone sono in accertamento al pronto soccorso dell’ospedale di Busto Arsizio, otto a quello di Gallarate, uno a quello dell’ospedale di Saronno.

«Sulla base delle indicazioni di Regione e dell’elevata circolazione del Covid – spiega Claudio Arici, direttore sanitario dell’Asst Valle Olona – dalla scorsa settimana abbiamo attivato quattro posti letto di Rianimazione Covid presso il presidio di Gallarate e stiamo incrementando i posti letto per subacuti, ovvero pazienti in fase di guarigione ma non ancora dimissibili. I posti letto per subacuti a Saronno sono saliti da 10 a 15 e, a breve, potranno essere aperti 19 posti letto a Busto, convertendo la riabilitazione.

Entro fine settimana l’Asst, rimodulando il minimo indispensabile le attività chirurgiche programmate, potrà mettere a disposizione tra 110 e 120 posti letto per acuti ripartiti sui tre presidi di Busto, Gallarate e Saronno nella misura rispettivamente di 50, 40 e 30».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore