/ Varese

Varese | 04 gennaio 2022, 15:17

Via Sant’Imerio e piazzale Kennedy: dal 10 gennaio tutto chiuso

Da lunedì riprendono i lavori sia nel cantiere propedeutico alla realizzazione della maxi rotatoria di Largo Flaiano, che nel comparto stazioni. A Bosto chiusura fino al 25 febbraio, mentre piazzale Kennedy sarà off limits, anche per i pedoni, per 8 mesi

Via Sant’Imerio e piazzale Kennedy: dal 10 gennaio tutto chiuso

Con la fine delle feste riaprono anche i cantieri in città. Si parte con il più temuto, quello che chiuderà la via Sant’Imerio fino al 25 febbraio, per permettere la sostituzione della rete di acqua e gas. Lavori definiti propedeutici alla realizzazione della maxi rotatoria di Largo Flaiano e che bloccheranno l’accesso a Bosto, per tutte le categorie di veicoli, dall'intersezione con via San Pedrino fino a quella con via Limido.

Sarà di fatto impossibile raggiungere l’autostrada da via Sant’Imerio, ma anche tagliare da via Limido per accedere da viale Europa. L’unica alternativa resta la via San Pedrino, che sarà percorribile a senso unico su entrambe le corsie, oppure la svolta su via Spinelli prima di Bosto. Il consiglio è, per chi arriva da Masnago e dal Nord della città, di scendere per Casbeno o da via Metastasio e quindi dirigersi all’accesso dell’A8 da viale Europa e via Gasparotto.  

Il 10 gennaio riparte anche il cantiere del Progetto Stazioni, che per otto mesi bloccherà l’accesso a piazzale Kennedy, anche per i pedoni. I lavori sono quelli necessari alla realizzazione del nuovo centro diurno e non si potrà quindi accedere alla piazza né da via Bainsizza e neppure da via Monte Santo.

Valentina Fumagalli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore