/ Calcio

Calcio | 08 gennaio 2022, 18:23

Gli ultras tigrotti rendono omaggio alla mamma di Stefano Furlan

Uno striscione davanti allo stadio Speroni commemora la morte della signora Renata: al figlio è intitolata la curva a Trieste

Gli ultras tigrotti rendono omaggio alla mamma di Stefano Furlan

Uno striscione degli ultras è comparso davanti allo stadio Speroni. Questa volta la Pro Patria e le questioni societarie non c'entrano: si tratta di un omaggio alla famiglia Furlan di Trieste.

In queste ore è infatti mancata Renata Furlan, 88 anni, mamma di Stefano. A quest'ultimo era stata intitolata la curva del "Nereo Rocco": il giovane morì nel 1984, dopo essere finito in coma all'ospedale. Si era trovato in mezzo negli scontri tra polizia e tifosi al derby Triestina-Udinese.

Lo striscione biancoblù dice: «Busto onora la famiglia Furlan, esempio e vanto di Trieste».  C'è una storica amicizia tra le tifoserie.

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla Pro Patria e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 2914992
- inviare un messaggio con il testo PRO PATRIA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PRO PATRIA sempre al numero 0039 347 2914992.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore