/ Cronaca

Cronaca | 08 gennaio 2022, 10:00

Marnate, ladri in azione all'Epifania: due case “visitate” e bottino di gioielli

Nel giorno della Befana i malviventi hanno preso di mira la zona tra via San Carlo e viale Lombardia. Un colpo fallito, l'altro andato a segno ottenendo un bel bottino di gioielli. L'allarme è stato lanciato sui gruppi di “controllo del vicinato” del paese: «Fate attenzione». E le segnalazioni arrivano anche dai comuni vicini

Marnate, ladri in azione all'Epifania: due case “visitate” e bottino di gioielli

Furti nelle villette di Marnate nei giorni scorsi. I ladri, approfittando degli ultimi scampoli di festività e immaginando che i proprietari fossero lontani, hanno ben pensato di compiere una raffica di colpi, uno fallito l'altro andato a segno, ottenendo un bottino di gioielli.

All'Epifania, il furto in un'abitazione di via San Carlo, nei pressi del centro sportivo e della Tigros. L'allarme di casa è scattato, ma i malviventi – evidentemente in grado di sapersi muovere con destrezza – hanno fatto in tempo a prelevare i preziosi dalle camere da letto.

Sempre l'altra sera, la stessa situazione si è verificata in un'altra casa della zona, in viale Lombardia, nelle immediate vicinanze di via San Carlo. Questa volta il colpo non è finito bene soltanto per l'arrivo del proprietario di casa, che ha fatto desistere e fuggire i ladri. Altrimenti il furto sarebbe stato compiuto.

L'allerta è stata lanciata sui gruppi di “controllo del vicinato” del paese. «Fate attenzione» è il messaggio che circola nelle chat dei cittadini.

I carabinieri hanno raccolto le denunce dei proprietari visitati dai ladri. Ma non solo da Marnate arrivano segnalazioni di furti, con i malviventi che non si “fermano” nemmeno per le feste. Anzi, pensano bene di approfittare di questa situazione per prendere di mira le abitazioni al confine dei paesi o in prossimità di strade che facilitano la fuga.

A.M.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore