/ Calcio

Calcio | 09 gennaio 2022, 11:50

Se la Pro non c'è la domenica, teniamocela stretta tutti i giorni

In questa fase di incertezza per l'emergenza Covid con la C rinviata al 23 gennaio, ancora una volta sono le Cuffie Colorate a farci sorridere. Con il loro calendario che ha anche due pagine bellissime su Franco Mazzucchelli e Piero Magistrelli

Se la Pro non c'è la domenica, teniamocela stretta tutti i giorni

Chi manda giù queste domeniche senza pallone? Con che cosa le riempiamo? Il pensiero corre tra i tifosi bustocchi e fa sentire tutti più soli e abbandonati, dopo il rinvio della terza giornata di campionato da parte della Lega Pro (LEGGI QUI). Sperando che la marcia dei contagi finisca presto, e che le disposizioni per convivere con la pandemia, anche sul terreno di gioco, siano chiarite nel modo più definitivo possibile.

Intanto, se non possiamo avere la Pro Patria la domenica, un aiuto viene dalle Cuffie Colorate. La società sportiva che in tempi di lockdown insegnò a tutti come far stare insieme i ragazzi con il digitale, insieme a personaggi incredibili.

Quello che offre, però, nei tempi attuali è il calendario, in cui il primo mese dell'anno è obbligatoriamente dedicato alla Pro Patria. Le immagini con la mascotte Tigrotto 1919 costellano il mese e poi un'altra con il gesto (bellissimo e malinconico in queste settimane di lontananza), del tifoso che sventola la bandiera. Gennaio è uno dei pochi mesi con un titolo: "Allo stadio per la Pro". Poi, si trovano altri momenti simpatici, come le pagine di "Facce da cuffie" e altre occasioni sportive.

Catturano senz'altro lo sguardo marzo e aprile, perché vedono fiorire due grandi amici. Nel primo mese, la foto di Pietro Magistrelli, con le Cuffie colorate che commentano: «Mai nessuno ha creduto in noi come hai fatto tu... Un condottiero dalla forza immensa che quando veniva circondato dai ragazzi si commuoveva». Poi, Franco Mazzucchelli, ringraziato dalla Pad: «Da sempre vicino ai ragazzi e alle famiglie più fragili... L'affetto e l'amicizia rimarrà indelebile in ognuno di noi».

Gli amici, quelli che non si e ti abbandonano mai.

Come la Pro Patria che almeno per gran parte di gennaio non si potrà tifare la domenica: allora teniamocela stretta tutti i giorni, sembrano gridare i ragazzi delle Cuffie. 

Ma. Lu.


Vuoi rimanere informato sulla Pro Patria e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 2914992
- inviare un messaggio con il testo PRO PATRIA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PRO PATRIA sempre al numero 0039 347 2914992.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore