/ Attualità

Attualità | 10 gennaio 2022, 20:16

“Le ragioni della speranza” passano anche dai campioni

Da sabato 15 in tv monsignor Dario Edoardo Viganò intervista personaggi dello sport come Chiellini, Rodini, Ferrari e altri protagonisti

“Le ragioni della speranza” passano anche dai campioni

È stata presentata domenica mattina durante la trasmissione "A Sua Immagine" una nuova serie di appuntamenti della trasmissione di Rai Uno "Le ragioni della speranza" che, a partire da sabato 15 e fino a fine febbraio, sarà condotta da monsignor Dario Edoardo Viganò.

Dopo il successo della scorsa stagione questa edizione avrà come protagonisti personaggi del mondo dello sport: medaglie di Tokio 2020 e giocatori degli Europei di calcio. Tra gol, record e un’inarrestabile pioggia di medaglie ed emozioni, il 2021 è stato un anno memorabile per lo sport italiano. Un anno che si è aperto con una lunga ed esclusiva intervista a papa Francesco sullo sport proprio il 1° gennaio e che ha visto anche la pubblicazione di un libro di don Dario, scritto con don Marco Pozza, sui valori dello sport. “Il Valore della Vittoria” è il titolo del nuovo ciclo condotto da monsignor Viganò e sarà dedicato ad alcuni nostri atleti che hanno reso grande l’Italia.

Rivivremo le vittorie, ma racconteremo anche i sacrifici, la determinazione, i valori che ci sono dietro ai grandi campioni. Ad accompagnarci in questo percorso ci saranno: Valentina Rodini, oro nel canottaggio femminile alle Olimpiadi di Tokyo 2020; Giorgio Chiellini, campione d’Europa 2021 e capitano della Juventus e della Nazionale; Oney Tapia, il “guerriero con il sorriso”, doppia medaglia di bronzo alle Paralimpiadi di Tokyo 2020; Antonella Palmisano, la “marciatrice con la testa in fiore”, oro nella marcia femminile alle Olimpiadi di Tokyo 2020; Vanessa Ferrari, “la farfalla”, già campionessa mondiale di ginnastica artistica e medaglia d'argento alle Olimpiadi di Tokyo 2020 e altri straordinari atleti.

Monsignor Dario Edoardo Viganò, sacerdote ambrosiano di Vedano al Lambro, è stato ordinato sacerdote dal cardinale Carlo Maria Martini nel 1987. Dopo un breve periodo come coadiutore a Garbagnate Milanese e nella parrocchia milanese di San Pio V, diviene docente incaricato di etica e deontologia dei media all’Alta Scuola di Specializzazione in Comunicazione dell’università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e docente di Semiotica del cinema e degli audiovisivi e di Semiotica e comunicazione d’Impresa alla Facoltà di Scienze della comunicazione dell’Università Lumsa di Roma.  

Le nuove puntate de Le Ragioni della Speranza, per la regia di Lucio Cocchia, andranno in onda su Rai Uno a partire da sabato 15 gennaio alle ore 16.15.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore