/ Cronaca

Cronaca | 10 gennaio 2022, 16:10

Ancora una tragedia sul lavoro. Non ce l'ha fatta l'operaio colpito da una benna

Incidente in cantiere a Novate Milanese. Il sessantatreenne era sul posto di lavoro quando è stato schiacciato dalla benna che si è staccata dall'escavatore. Trasportato al Niguarda in arresto cardio-circolatorio, è deceduto poco dopo

Ancora una tragedia sul lavoro. Non ce l'ha fatta l'operaio colpito da una benna

Non ce l'ha fatta l'operaio rimasto gravemente ferito in un incidente avvenuto all'interno di un cantiere in via Di Vittorio a Novate Milanese (MI).

L'uomo - di 63 anni - era sul posto di lavoro quando è stato colpito in testa dalla benna che si è staccata dall'escavatore. Immediata la chiamata dei soccorsi. I medici del 118 hanno trovato l'uomo in arresto cardio-circolatorio e hanno deciso di trasportarlo d'urgenza all'ospedale Niguarda di Milano, con le manovre di rianimazione in corso.

Le sue condizioni sono apparse fin dal principio critiche per via del gravissimo trauma cranico subito: l'uomo è infatti deceduto dopo il trasporto in ospedale nonostante tutti i tentativi dei medici di salvargli la vita.

L'incidente è avvenuto poco prima delle 15 di oggi, lunedì 10 gennaio. Ai carabinieri di Rho e ai tecnici dell'Asl sono stati affidati i rilievi del caso, dietro il coordinamento della Procura.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore