/ Cronaca

Cronaca | 11 gennaio 2022, 17:18

Incidente mortale sul lavoro, cinquantenne schiacciato da escavatore

Il decesso dell'uomo è stato constatato sul posto, nonostante la tempestività dei soccorsi

Nemmeno l'intervento tempestivo dell'elisoccorso ha evitato la tragedia

Nemmeno l'intervento tempestivo dell'elisoccorso ha evitato la tragedia

Ancora una vittima sul lavoro, 24 ore dopo la tragedia di Novate Milanese (LEGGI QUI). Questa volta, la drammatica notizia arriva da Besana in Brianza (MB), dove un cinquantenne è rimasto coinvolto in un gravissimo infortunio sul lavoro in via della Fontana, nel contesto di un cantiere stradale.

L'allarme è scattato verso le 15.30 di oggi pomeriggio, martedì 11 gennaio. L'operaio, secondo le prime informazioni fornite dall'Areu, è stato schiacciato dalla cabina di un escavatore. Immediatamente sono stati allertati i soccorsi: sul posto, in codice rosso, sono giunti i volontari di Avps Vimercate e l'elisoccorso da Como. Ma ogni tentativo di salvare la vita al cinquantenne è risultato vano. Il decesso dell'uomo è stato constatato sul posto. Purtroppo un altro incidente mortale in un cantiere stradale, sempre dalle dinamiche tristemente e tragicamente simili.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore