/ Ciclismo

Ciclismo | 16 gennaio 2022, 17:40

La gioia del ciclocross, che ha richiamato tutti in Valle: «Ce l'abbiamo fatta, bisogna ripartire»

Duecento atleti che hanno dato tutto (compreso il giovane Paolo Favero profeta in casa), un pubblico entusiasta a Solbiate. Quando anche Moser prese la bici in spalla sulla scalinata

Paolo Favero profeta in casa premiato dal vicesindaco e assessore allo sport Giuseppe Leo e altre immagini, comprese quelle storiche dal filmato con Moser

Paolo Favero profeta in casa premiato dal vicesindaco e assessore allo sport Giuseppe Leo e altre immagini, comprese quelle storiche dal filmato con Moser

Un’atmosfera di festa con bimbi, ragazzi, giovani, adulti e anche sportivi dai capelli bianchi che hanno popolato i saliscendi della valle e la celebre scalinata a fianco del prato del Cotonificio di Solbiate (LEGGI QUI E GUARDA IL VIDEO).

Con il ciclocross tanta voglia di riprendere, di tornare alla vita di sempre, di ritrovarsi pur con le dovute distanze, con la prudenza ma anche la determinazione che contraddistingue gli sportivi comunque desiderosi di scaricare le tensioni e di dare il meglio di sé.

Memoria da onorare

È stata una domenica scaldata da un tiepido sole quasi primaverile all’insegna di sport, divertimento e sana competizione quella che ha radunato in valle, a Solbiate Olona, persone di ogni età per il sessantesimo memorial Emilio Saporiti.

Ad onorare la figura di uno dei presidenti scomparso nell’agosto 2020 all’età di 73 anni che ha reso grande il Gss, il Gruppo sportivo solbiatese, nonché organizzatore di gare, sagre e volontario nella Solbiate Olona soccorso, ci hanno pensato i duecento partecipanti alla manifestazione.

Ai blocchi partenza: 29 esordienti, 51 allievi, 23 junior, 64 master e 23 open. La zona di provenienza, non solo l’intera Lombardia, ma anche Toscana, Piemonte e Svizzera. Dal mattino alle 9 fino al primo pomeriggio, lo starter è scattato per sette partenze scaglionate. Precisa e puntuale l’organizzazione.

«Un’ottima ripartenza considerando la situazione ancora di emergenza – commenta Roberto Lavezzari uno degli organizzatori – I protocolli sono sempre molto rigidi: aree divise, accessi regolamentati, green pass, mascherine. A questo si aggiungono documentazioni da presentare, certificazioni. Ma ce l’abbiamo fatta. E non possiamo che essere soddisfatti del risultato. Certo se pensiamo al passato, questo è di sicuro significativo ed eloquente, ma il passato serve come blasone. Ora dobbiamo ripartire, anche se con un po’ di ruggine».

Quando c'era Moser

A ricordare le edizioni passate ci ha pensato il vincitore dell’edizione del 1981 Vito Ditano, rispolverando un video in bianco e nero del memorial che ha visto la partecipazione di Francesco Moser da poco “sposo felice”. Alla gara partecipava anche il valdostano Vanieur, che di professione faceva il professore di francese e Antonio Saronni, il fratello del più celebre Beppe, anche lui da poco sposato come l’eterno rivale Moser. Per Moser, arrivato in Valle Olona, la gara aveva rappresentato un brandello di allenamento in vista della Sei giorni di Milano.

Moser era alla sua quarta gara di ciclocross e più di così non aveva potuto fare, privo evidentemente di una preparazione specifica. Si era arrangiato come aveva potuto anche con la bicicletta in spalla e aveva dato il meglio di sé, quando il tracciato era appena appena pedalabile. Moser avrebbe onorato il suo impegno piazzandosi all’ottavo posto in questa gara vinta dall’irresistibile Vito Ditani, campione d’Italia della specialità e già campione del mondo. 

Classifiche

Ecco i primi classificati per ogni categoria.

Master fascia 1 Antonio Macculi; Master fascia 2 Graziano Bonalda; fascia 3 Mauro Tursi; Master Woman Lara Caspani; Esordienti 1 Tommaso Cingolani; Esordienti 2 Paolo Favero; Allievi 1 Riccardo Colombo; Allievi 2 Christian Fantini; Esordienti Donne 1 Sara Peruta; Esordienti Donne 2 Elisa Bianchi; Allieve Sara Bianchi; Juniores Alessandro Bonalda; Donne Junior Martina Recalcati; Donne Elite Gaia Realini; Elite under 23 Jacob Dorigoni.

Laura Vignati

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore