/ Eventi

Eventi | 16 gennaio 2022, 18:08

La lirica e il sorriso, "La Serva Padrona" sprona Busto

Un centinaio di spettatori al Teatro Sociale "Delia Cajelli". Il maestro Davide Bontempo: «Fu scritta e adattata durante un'epidemia. Abbiamo bisogno di lieti momenti»

La lirica e il sorriso, "La Serva Padrona" sprona Busto

La lirica, quella che il Teatro Sociale "Delia Cajelli" ha saputo far rifiorire a Busto Arsizio e che conta di offrire sempre più in modo dinamico e benefico per tutto il territorio, come hanno avuto modo di dire il presidente Luca Galli e la vicesindaco Manuela Maffioli. 

Ma anche il sorriso, perché «abbiamo bisogno di lieti momenti», per usare le parole del maestro Davide Bontempo. Così nonostante i tempi difficili per la pandemia, un centinaio di persone hanno voluto assistere alla messa in scena de "La Serva Padrona" di Giovanni Battista Pergolesi e condividere musica e serenità.

Del resto, quest'opera è nata proprio in un arduo periodo e a questo fu capace di adattarsi.

GUARDA IL VIDEO

 

L. Vig.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore