/ Cronaca

Cronaca | 19 gennaio 2022, 20:21

Si lancia nelle acque del lago all'Eremo di Santa Caterina del Sasso: salvato in extremis

Tragedia sfiorata nel pomeriggio di oggi a Leggiuno. L'uomo recuperato dai vigili del fuoco del soccorso acquatico e dai militari del nucleo navale della Gdf. Sul posto anche carabinieri e ambulanza

Si lancia nelle acque del lago all'Eremo di Santa Caterina del Sasso: salvato in extremis

Ha tentato un gesto estremo, lanciandosi nelle gelide acque del lago Maggiore all'Eremo di Santa Caterina del Sasso di Leggiuno: un uomo poco più che trentenne salvato in extremis. E' successo nel pomeriggio di oggi, poco dopo le 17. 

L'uomo è finito in acqua ma è stato notato ed immediatamente è stato dato l'allarme. Sul posto sono quindi intervenuti ambulanza, i vigili del fuoco del soccorso acquatico, carabinieri e gli uomini del nucleo navale della guardia di Finanza. 

I soccorritori sono riusciti a imbarcare a bordo di uno dei due natanti intervenuti l'uomo, che è stato quindi trasportato al porticciolo di Leggiuno e affidato al personale sanitario della Croce Rossa di Gavirate. Per lui è quindi stato disposto il trasporto al pronto soccorso di Cittiglio in codice giallo.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore