/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 21 gennaio 2022, 20:11

Domenico Donadio nominato vicesegretario della Lega di Busto: «Subito al lavoro per recuperare i consensi persi»

«Mi voglio impegnare a ravvivare l’azione della Lega e dell’amministrazione», dice il nuovo vicesegretario, che ha ricevuto l’incarico dal commissario Paola Reguzzoni. Onofrio Salzedo nominato responsabile organizzativo del partito

Domenico Donadio nominato vicesegretario della Lega di Busto: «Subito al lavoro per recuperare i consensi persi»

Due nuovi incarichi nella sezione di Busto Arsizio della Lega. Ieri sera, il commissario Paola Reguzzoni ha nominato vicesegretario Domenico Donadio. Onofrio Salzedo diventa invece responsabile organizzativo.
Confermate le altre cariche: Giuseppina Basalari responsabile amministrativo, Saverio Managò responsabile enti locali, ora affiancato in questo incarico da Vincenzo Marra, che rimane anche responsabile social e comunicazione.

«In parte c’è una conferma di quanto già fatto – spiega Reguzzoni –. Ho poi nominato due soggetti nuovi, perché inizialmente si prevedeva di andare al voto nella prima metà di gennaio. Il Covid ha invece bloccato i congressi almeno fino al 31 marzo e quindi ho ampliato i collaboratori».

Le nuove figure affiancheranno Reguzzoni che, oltre ad aver assunto la guida della sezione dopo le dimissioni di Francesco Speroni, è impegnata nella giunta Antonelli come assessore all’Inclusione sociale.

«È giusto coinvolgere più persone possibili – precisa –. Essendo commissario e non avendo ufficialmente un direttivo, in questo modo è possibile condividere gli aspetti decisionali».

«Per me è una grande soddisfazione – osserva il nuovo vicesegretario Donadio –. Faccio parte della Lega dal 15 marzo 2019. A Pontida mi sono “innamorato” delle tematiche portate avanti da Matteo Salvini, poi ho preso contatti con la sezione. Da ex aderente di Forza Italia, un po’ di gente la conoscevo già. Da subito ho avuto voglia di tornare a partecipare, di andare tra la gente con gazebo e volantini.
La Lega mi ha accolto benissimo, mi sono inserito immediatamente e ora c’è questo passo in avanti».

Dopo i ringraziamenti «a Paola che mi ha dato questa possibilità, ma anche a tutti coloro che hanno trovato l’accordo sulla mia persona, da Speroni all’eurodeputata Tovaglieri alla vicesindaco Maffioli», Donadio rivolge subito il pensiero al lavoro che lo attende.
«Come ho detto ieri sera quando sono stato nominato, metterò in questo incarico il mio grande entusiasmo per la politica. Il mio primo obiettivo è quello di cercare di avvicinare più gente possibile per recuperare la perdita dei voti della Lega che si è verificata alle amministrative e che ci è costata due consiglieri comunali».

Donadio non si nasconde: «A mio avviso l’amministrazione avrebbe bisogno di più brio e mi voglio impegnare a ravvivare l’azione politico-amministrativa sia della Lega che dell’amministrazione stessa. Cercando appunto di recuperare i consensi che abbiamo perso, insieme a tutte le splendide persone che ho conosciuto».

R.C.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore