Eventi - 24 gennaio 2022, 12:19

L'Ecoverso R-Ace arriva a Volandia, a vincere è sempre chi consuma di meno

La gara "verde" tra veicoli elettrici o ibridi prenderà il via il 3 aprile al Museo del Volo di Malpensa e attraverserà, senza inquinare e fare rumore, anche il Parco del Ticino: attesi come sempre partecipanti da tutta Italia

I partecipanti a una manifestazione di Ecoverso dalla pagina Facebook del gruppo

I partecipanti a una manifestazione di Ecoverso dalla pagina Facebook del gruppo

L'Ecoverso R-Ace, la ormai tradizionale corsa "verde" cui partecipano veicoli elettrici o ibridi, arriva a Volandia.

L'appuntamento per i partecipanti alla mitica gara a chi consuma meno è per domenica 3 aprile al Museo del Volo dell'aeroporto di Malpensa. 

«Volandia - spiegano gli organizzatori Luca Dal Sillaro e Gianalfredo Furini - non sarà solo la location della nostra gara di domenica mattina, ma anche la sede della visita guidata di sabato 2 aprile pomeriggio alla scoperta dell’evoluzione tecnologica dei velivoli, dalla prima macchina volante di Leonardo da Vinci all’ultimo prototipo di Convertiplano».

Oltre alla tecnologia, l’altra protagonista degli eventi Ecoverso, in cui è confluito anche il Gai, il Gruppo di Acquisto Ibrido da cui tutto è nato, è da sempre la natura.

«Conosceremo il Parco del Ticino, attraversandolo, senza inquinare e senza fare rumore durante la gara di domenica mattina, e lo ammireremo dall’alto al tramonto durante l’aperitivo di sabato sera a Tornavento, uno dei borghi più belli d’Italia» proseguono gli organizzatori. 

La gara in passato si è svolta ad esempio attorno al Lago Maggiore e come sempre sono attesi partecipanti da tutta Italia, un'occasione non solo per promuovere il rispetto dell'ambiente ma anche le bellezze turistiche che il nostro territorio sa offrire. 

«Non vediamo l’ora di scoprire Volandia, Tornavento e il Parco del Ticino, tre delle attrazioni più sorprendenti della nostra bella Italia» concludono gli organizzatori. 

M. Fon.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU